Home » Associazioni » La voce delle Associazioni » Incontro di fine gara
 
Incontro di fine gara PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Febbraio 2009 07:23

Cari babbo e mamma,
10-12 punture al giorno ci fanno soffrire, ma non piangete non è colpa vostra.

Il nostro sogno è la ricerca, quella che lavora in silenzio, che non abbaglia, che non grida, che non promette, siamo sicuri, diminuirà le nostre sofferenze, cancellerà i vostri sensi di colpa.

Siamo i piccoli e le piccole, con diagnosi di diabete e vogliamo ringraziare tutte le mamme e tutti i babbi per le notti che non dormono, per i sacrifici che devono affrontare per farci crescere bene.

Questo è un ringraziamento, un messaggio di speranza che, soprattutto con l’arrivo in Sardegna della Signora Nerina Dirindin si è diffuso nel nostro ambiente a macchia d’olio.

Da oltre 20 anni senza una legge Socio – Sanitaria Regionale, si navigava a vista e quando si incontrava uno scoglio, chi se ne frega, paga sempre il più debole.

Le persone disabili e con malattie croniche.

L’Assessore ha organizzato il ritiro dei presidi nelle farmacie anche nei paesi più piccoli e lontani dai grandi centri e questa è stata una manifestazione di grande rispetto e di enorme aiuto a migliaia di famiglie.

Ha aumentato il numero delle strisce reattive per i minori, fino a 200 al mese.

Ha voluto che i malati fossero inseriti nella Consulta per sentirli, capire ed agire.

Purtroppo tanto era degradato il sistema, che molto ancora rimane da fare.

La Sardegna dopo il suo arrivo vanta la migliore diabetologia Europea, con gli ambulatori specialistici intorno e la realizzazione della palestra, all’interno, per l’educazione all’attività motoria e, precedendo il suggerimento della Commissione Europea, ha applicato l’uso della Telemedicina per la trasmissione dei dati in diabetologia.

Con la sua umanità e comprensione l’ADMS ha potuto organizzare, per la prima volta in Italia un soggiorno estivo per 75 ragazzi con diagnosi di diabete e di diabete e celiachia, senza la presenza del medico diabetologo.

I dati glicemici ogni giorno alle ore 24,00, venivano trasmessi con il sistema di telemedicina alla Pediatria di Alghero.

Anche in questa situazione ha consentito all’ADMS, una Associazione Sarda, di essere l’apripista nazionale per il sistema di trasmissione in telemedicina dei dati in diabetologia.

Infine, qualunque sia l’ordine di partenza, che il 16 di febbraio del 2009, daranno i cittadini della Sardegna, i suoi progetti, la sua professionalità e la sua grande umanità Professoressa Nerina Dirindin rimarrà, per noi tutti indelebile.

Sono sicuro, ci sarà l’opportunità di un’altra gara.

Un cordiale saluto

Michele Calvisi


ADMS ONLUS
Via Elio de Cupis 24 - 07100 Sassari
TEL 0039 079 395800
CELL 0039 335 7167777
E-MAIL: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
SITO: WWW.ADMSONLUS.ORG
C/C postale 13603071
C.F. 92057570902