Home » Chat » Istruzioni per l'uso di un'estate serena per un bambino diabetico.
 
Istruzioni per l'uso di un'estate serena per un bambino diabetico. PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Tumini   
Martedì 13 Luglio 2010 14:52

Con l’arrivo della bella stagione, delle vacanze, cambiano le abitudini, gli orari specialmente per i bambini. E il diabete?
Come adeguare la terapia insulinica, quali alimenti preferire, quando controllare la glicemia, come conservare e trasportare l’insulina: a queste e ad altre domande risponderà il Dr Stefano Tumini, medico pediatra, specializzato in Endocrinologia e Malattie del ricambio, presso l’università di Chieti.

moderatore mentre saluto e do il benvenuto al dottor Tumini, vi chiederei di presentarvi, così ci conosciamo un pò
bottoncino  io vivo a Roma ma sono abruzzese, mio figlio è diabetico ma non è più un bambino, ha 20 anni ora ma all'esordio aveva 9
Dr S. Tumini  beh, a vent'anni i consigli serve spesso ripeterli perché non sempre si ascoltano
bottoncino  certo l'esperienza è un bel bagaglio
bottoncino  una delle cose che mi spaventa davanti ad anni di diabete è, oltre alle complicanze, il timore che ci si possa rilassare, abituare e mollare un pò
Dr S. Tumini  i timori di bottoncino sono giustificati. in genere più ci si sente esperti e più si diventa superficiali
balu  sono mamma di diabetico di 9 anni
balu  nonché moglie di diabetico da 26 anni
Dr S. Tumini  buonasera balu dall'età pediatrica all'età adulta.
balu  io ho l'esperienza di mio marito, diabetico dall'età di 16 anni ora ne ha 40, non ha mai mollato... e il bimbo diabetico da 6 mesi
bottoncino  infatti non si deve mollare anzi, mio figlio è un ragazzo molto responsabile, ma da parte della mamma il timore che col tempo di possa stancare c'è ovviamente: spero che non accada mai
Dr S. Tumini  in genere non si "molla" ci sono delle fasi di rilassamento. ma ci sono dei periodi in cui si è più motivati: inizio università, matrimonio, gravidanza, inizio lavoro. la vera fase di rigetto spesso coincide con l'adolescenza.
adryana  bottonicino: anche a me molte volte è sembrato cadesse il mondo addosso, ho avuto diverse crisi soprattutto quando non riuscivo più a farmi l'insulina, la lantus per me è stato un trauma
adryana  ma poi ho imparato a conviverci, ora da un anno anche e soprattutto al dott Tumini, visto che abbiamo dovuto lottare contro la mia asl, ho il microinfusore e devo dire che la mia vita è cambiata notevolmente
Dr S. Tumini  com'è cambiata la tua estate con il micro?
adryana  per ora procede tutto bene lo porto sempre con me =) ormai tutti sanno del mio "fidanzato tascabile"
più che estate direi è cambiata la vita
moderatore  da quanto tempo usi il micro adryana?
adryana  l'ho messo a febbraio del 2009
moderatore  dr Tumini, ma la percentuale di diabetici tipo 1 figli di diabetico sta aumentando?
moderatore  ci hanno sempre detto che il tipo 1 non è ereditario, eppure è frequente che bambini abbiano un genitore diabetico
balu  a noi l'ereditarietà hanno detto che è quasi rara.. che fortuna.. posso dirvi che ho conosciuto mio marito quando aveva 22 anni e non l'ho mai considerato diverso
Dr S. Tumini  la percentuale di bambini con diabete sta aumentando soprattutto nelle fasce di età inferiore a 10 e 5 anni non mi risulta aumenti in maniera diversa tra i figli di genitori con diabete che comunque hanno un rischio lievemente aumentato di avere figli con diabete
bottoncino  a proposito di università dott. Tumini, ad esempio quest'anno, primo anno, causa impegni e orari non ha fatto nessuna attività sportiva e questo non va bene
Dr S. Tumini  non va bene: bisogna investire alcune ore alla settimana in attività sportiva sioprattutto all'università. i vantaggi sono per tutti (psicologici, motivazionali) ma per chi ha il diabete c'è il valore aggiunto di un miglior controllo metabolico
bottoncino  lo so dottore ne sono consapevole infatti io voglio che riprenda a farla, come vede anche se responsabile ci vuole sempre chi spinge
balu  dr Tumini, come posso gestire al meglio le richieste, in aumento nel periodo estivo, di gelati e altre bevande? sta succedendo che mio figlio quasi vuole andare in ipo per poi poter mangiare un gelato! come fargli capire che così non va?
Dr S. Tumini  bisognerebbe concedere un numero di gelati appropriato ad una alimentazione sana. alcune regole valgono anche per chi non ha il diabete. a volte i ragazzi "sfruttano" il pericolo dell'ipo. bisognerebbe prevedere una terapia che limiti il rischio di ipo. ultralente + ultrarapide oppure microinfusore.
moderatore  e l'anguria, dottore?
Dr S. Tumini  per l'anguria bisogna regolarsi né più né meno che con gli altri cibi contenenti carboidrati. durante il pasto prevedendo una adeguata dose di insulina. come spuntino praticando un bolo di insulina. spesso i bambini in estate anche al mare fanno merenda senza doversi somministrare un bolo in quanto l'attività fisica permette di smaltire gli zuccheri extra
bottoncino  dott. vorrei farle una domanda, mettendo l'infusore se si è molto magri l'ago può dare dolore? mio figlio ha messo anni fa l'holter per 3 giorni, aveva dolore e da allora non ha più preso in considerazione il micro
Dr S. Tumini  i primi inserimenti delle cannule sono fondamentali. ridurre il dolore (anche usando una pomata anestetica) è utile finchè non si è sufficientemente preparati e sicuri nell'inserimento.
bottoncino  dott: dolore nel portare la cannula non tanto nell'introdurre, la magrezza può influire?
Dr S. Tumini  una cannula ben inserita è indolore. se c'è dolore qualcosa è andato storto.
bottoncino  ho capito grazie, riferirò
adryana  bottoncino: anche io a volte ho dolore magari perché l'inserimento non è andato molto bene e mi ha provocato dolore
donata  infatti a volte capita che ci sia del sangue dentro e quindi fa male
adryana  soprattutto nelle zona sopra l'ombelico
bottoncino  adry: e cosa fai in quel caso?
adryana  se proprio non resisto cambio l'ago e lo inserisco in un'altra zona
donata  secondo lei ai bambini sarebbe utile al mare staccare la cannula?? ad esempio a me sabato è successo proprio quello meno male che avevo quella di scorta
Dr S. Tumini  la cannula di scorta è obbligatoria al mare insieme alla borsetta termica, alla penna di insulina rapida o ultrarapida e alle scorte di zuccheri
Dr S. Tumini  ci si può disconnettere al mare controllando più spesso la glicemia e se necesario praticando piccoli boli (riconnettendosi) ad intervalli di 2-3 ore in modo da coprire il basale
donata  si certo ma i bambini si muovono di più, quindi non sarebbe opportuno fare dei boli con le penne??
Dr S. Tumini  donata. sì molti preferiscono usare la penna con una insulina rapida per disconnettersi più a lungo (4-6) ore. alcuni preferiscono disconnettersi per tutto il periodo estivo e/o le vacanze al mare. il concetto è sempre lo stesso: coprire il basale e praticare i boli prima dei pasti in funzione dei carboidrati. bisogna tener conto che per i bambini l'inizio delle vacanze coincide con un aumeto dell'attività fisica, modifiche nell'orario e qualità dell'alimentazione e questo rende necessario spesso ridurre l'insulina basale (ultralenta o micro)
adryana  io al mare stacco il microinfusore solo per fare il bagno al massimo per un'ora facendo un piccolo bolo e controllando la glicemia
Dr S. Tumini  è un comportamento corretto. spesso se si stacca per meno di 2-2 ore e 1/2  il bolo non è necessario, se si fa attività fisica.
donata  certo riuscire a tenere a bada i bambini al mare è una bella impresa credo che bisogna controllarli spesso
lisa69  in estate è difficile capire l'ipo
lisa69  soprattutto quando giocano a mare
lisa69  mi è capitato di farla e vedere 50
Dr S. Tumini  può essere più difficile per la coincidenza di alcune situazioni: sudorazione, stanchezza per attività fisica, ecc....
adryana  confermo anche per me è piu difficile capire le ipo
donata  infatti pensavo proprio a quello i bambini al mare non stanno mai fermi come si fa a capire se sono in ipo??
moderatore  a che età i bambini "riconoscono" un'ipo?
Dr S. Tumini  moderatore: i bambini riconoscono l'ipo a partire dai 4-5 anni. ma spesso sono in grado di collaborare anche prima.
moderatore  grazie
donata  accidenti e con quelli più piccoli come si fa?
Dr S. Tumini  donata: in genere si accetta un obiettivo glicemico più ampio 70-180 anzichè 70-140 mg/dl. inoltre molte società scientifiche internazionali hanno evidenziato l'utilità della terapia con microinfusore nei bambini molto piccoli. proprio per i vantaggi in termini di rischio di ipoglicemia.
balu  mio figlio quando sente di essere in ipo è a 40, prima non sente nulla
Dr S. Tumini  balu: bisogna quindi anche saperla prevedere. più attività fisica, esposizione al sole e assorbimento più veloce soprattutto si l'insulina viene iniettata in quelle parti del corpo che si usano per l'attività fisica (cosa da evitare !!!)
donata  certo che si ma io le ipo le ho anche con il micro e soprattutto d'estate
Dr S. Tumini  donata le ipo si possono avere anche con il micro. bisogna però considerare che alcune funzioni ci aiutano ad evitarle. ad esempio: riduzione del basale temporaneo, messo in stop del micro, possibilità di eseguire microdosi di insulina. inoltre il deposito sottocutaneo di insulina per chi usa il micro si aggira con una basale di circa 1 unità ora intorno all'unità di insulina. invece se si fanno le iniezioni subito dopo le iniezioni il deposito è pari alla dose somministrata e si riduce poi secondo le caratteristiche dell'insulina iniettata.
balu  il nostro diabetologo ci ha detto che con il microinfusore la glicata difficilmente scende sotto i 7, mio marito voleva iniziare a prenderlo in considerazione anche se è molto ben compensato, mentre per il bimbo stiamo penando un po', ha varie ipo e iper anche se buona glicata, anzi diciamo che non stiamo capendo molto...
adryana  come mai il tuo diabetologo ha detto che non scende sotto i 7 la glicata? la mia ultima glicata di 2 settimane fa era 6.5 =)
balu  adryana: non lo so, leggendo nei forum di chi usa il microinfusore mi sembra di capire che è indicato proprio per compensare bene, non so perché abbia detto questo, forse da sua esperienza è così
adryana  il mio controllo è stato sempre ottimo, non per essere presuntuosa e il dottor Tumini può confermare, ma ho voluto mettere il microinfusore per una questioni di miglioramento di condizioni di vita e non solo
moderatore  giusto adriana
moderatore  e il caldo, incide sulla glicemia?
donata  si molto daniela io in effetti d'estate riduco l'insulina anche perchè con il caldo mangio molto meno
balu  al mare l'insulina va messa sempre nella borsa frigo?
Dr S. Tumini  balu: si evitando il contatto diretti con i siberini
balu  dr. Tumini ma lo stesso tipo di insulina può agire diversamente nel bambino rispetto all'adulto?
Dr S. Tumini  si alcune insuline agiscono in maniera leggermente diversa. ma è fondamentale curare la sede di iniezione. evitare di usare le stesse zone senza ruotare regolarmente. iniettarsi sulla stessa sede sempre a distanza di 1-2 centimetri dall'iniezione precedente. le zone di ipertrofia cutanea rallentano e rendono più imprevedibile l'assorbimento e questo aumenta il rischio di ipoglicemia.
lisa69  io le sottopongo il mio solito problema : faccio ancora humulin R e humulin I di notte e spesso va in ipo ma non sempre riconosce i sintomi
lisa69  soprattutto in estate
lisa69  secondo lei devo cambiare insulina?
lisa69  mia figlia ha 8 anni
Dr S. Tumini  lisa69: un vantaggio sicuramete dimostrato per la terapia basale bolo sia con analogo lento più ultrarapida sia con microinfusore è quello di ridurre il rischio di ipo (anche notturna) quindi a mio giudizio potresti trarre vantaggi da una revisione della tua terapia insulinica.
balu  per me la causa delle ipo sono chiare, sono le iper che ultimamente non capisco, sono quasi solo notturne e al mattino il ns diabetologo le riconduce quasi tutte a rimbalzi post ipo ma non può essere se sono continuate e se con iper a 350 non scende di quasi nulla anche facendo dell'ultrarapida per correggere.
Dr S. Tumini  balu che tipo di terapia fa il tuo bambino?
balu  Humulin R mattina e pranzo, Humalog cena e Lantus h 22
Dr S. Tumini  balu: una recente pubblicazione dimostra che la somministrazione di lantus anticipata a cena o addirittura a pranzo permette di avere glicemie più stabili nel dopocena inoltre sarebbe opportuno sostituire l'insulina rapida con humalog anche a colazione e a pranzo.
balu  grazie dr Tumini! conferma un mio 'sospetto' per quanto alla Lantus. Per il passaggio all'ultrarapida ci stiamo provando poco per volta, l'avevamo introdotta anche al mattino ma con gli orari scolastici doveva controllarsi prima e più spesso, ma bisognerà farlo, in ottobre cessa la produzione du Hum R giusto?
donata  come mai queste insuline vengono tolte dalla circolazione??
Dr S. Tumini  penso che si tratti di scelte commerciali che non conosco in dettaglio.
lisa69  la mia humulin d'estate è un disastro!!!!
lisa69  non facendo basale e avendo orari più elastici ho sempre l'angoscia che rimanga scoperta
Dr S. Tumini  lisa69: sei sicura di non avere lipoipertrofia nella sede di iniezione. ruoti regolarmente. la humulin r; dal 1° ottobre non verrà più commercializzata in penne per cui secondo me, rivedendo le dosi, dovresti passare all'humalog
lisa69  mia figlia è diabetica da meno di un anno non credo abbia la lipoipertrofia oltretutto non l'ho notata ma se cambio con l'humalog dovrei fare la lantus pure no?
Dr S. Tumini  certo la lantus devi continuare a farla per coprire il fabbisogno basale.
lisa69  ma io adesso non la faccio,  le faccio la hunulin I di notte
Dr S. Tumini  lisa99 la lantus è utilizzabile da alcune settimane anche nei bambini al di sotto dei 6 anni. se ipo e iper sono frequenti ritengo corretto passare alla lantus
chantal  mia figlia, 5 anni e mezzo, db1 da un anno e mezzo, ultima glicata 7,5, (ma prima andava meglio) segue uno schema di insulina così: mattino humalog+humalog basal, pranzo humalog e sera humalog+humalog basal. la diabetologa voleva farci abbandonare la humalog basal e passare a Levemir, ma dopo un giorno, glicemie alle stelle e forte presenza di chetoni. MI son fatta prendere dal panico e sono tornata alla basal. MI chiedevo se posso attendere ancora qualche mese, aspettando il nuovo microinfusore o dovrei comunque procedere al cambio in favore della levemir? e quanto dura effettivamente la levemir?
Dr S. Tumini  chantal in genere le dosi di insulina basale (levemir e lantus) sono molto più elevate rispetto alle insuline protaminate e può essere necessario qualche giorno per trovare il dosaggio giusto. Un giorno è veramente un tempo insufficiente per impostrae una corretta terapia. la levemir ha una durata di azione superiore alle 14-16 o più ma dipende anche dalla dose di insulina per kilo di peso.
chantal  aggiungo che la bambina aveva un fattore di devianza del 79% con molte ipo
Dr S. Tumini  chantal ti consiglio di provare un periodo più lungo con una terapia multiniettiva in modo da diventare più sicura prima di provare il microinfusore. il panico non ti permetterebbe di valutare a pieno vantaggi e svantaggi degli analoghi lenti o del micro per il tuo bambino.
chantal  Grazie Prof.
balu  dr Tumini ma Norapid e Humalog sono assolutamente identiche? intendo anche come durata. e scusi se mi ripeto, ma nel bambino e nell'adulto possono avere effetto diverso? ci aiuterebbe a capire reazioni diverse tra mio figlio e mio marito
Dr S. Tumini  novorapid e humalog da un punto di vista farmacocinetico sono molto simili. secondo me reazioni diverse si possono avere non tanto per queste piccole differenze quanto per altri fattori che agiscono in percentuale maggiore. ad esempio: spessore del sottocutaneo, tipo di ago, riserve epatiche del glucosio, livello di percezione dell'ipoglicemia, tipo di alimentazione, grado di allenamento ed attività fisica.ogni insulina va "cucita" addosso al paziente in base a fattori non sempre prevedibili se non sulla base della reazione quotidiana.
moderatore  dr Tumini, che "differenze" ci possono essere tra una vacanza al mare e una in montagna? cosa guardare?
lisa69  oggi sono molto giù è la prima estate con il diabete di mia figlia. l'anno scorso di questi tempi: sole, gelato, crep alla nutella
chantal  lisa, mia figlia mangia gelati due volte al giorno. scegli i mini cornetti algida o i cuccioloni piccoli e rotondi. ;)
Dr S. Tumini  lisa appena diventerai più esperta potrai vivere di nuovo con serenità il sole, le crèpe alla nutella e i gelati senza rinunciare ad un buon controllo metabolico per tua figlia. quanto pesa e quanta insulina fa la piccola. è in remissione?
lisa69  pesa 29 Kg e fa circa 12 unità al giorno
chantal  scusi l'ignoranza, cosa si intende per remissione?
Dr S. Tumini  la remissione è quella fase che segue l'esordio del diabete durante la quale le beta cellule stressate e inattive ma ancora vive ricominciano a funzionare e quindi si assiste ad una graduale riduzione del fabbisogno insulinico. in genere al di sotto di 0,5 unità per chilo di peso: un bambino di 20 chili in remissione fa meno di 10 unità di insulina. è una fase transitoria che dura settimane o mesi (anche 1-2 anni in alcuni casi) dopodiché si assiste ad un graduale riaumento delle dosi di insulina.
lisa69  e secondo lei mia figlia in che fase è?
chantal  può anche non verificarsi questa situazione?
balu  la chiamano 'luna di miele'
lisa69  16 settembre 2009 il mio esordio:quanto può durare?
Dr S. Tumini  lisa69 non è fondamentale che duri molto. è fondamentale diventare esperti per garantire una ottima qualità di vita ai bambini, un ottimo controllo metabolico e compatibilmente con le loro capacità cognitive riuscire atrasferire ai bambini la capacità di autocontrollarsi e diventare autonomi
lisa69  ma è dura e il mio cuore è ancora all'estate scorsa
moderatore  :-(
moderatore  immagino lisa, mi spiace.... ma sono certa che con l'esperianza riuscirete a gestire al meglio la situazione e a non sentire troppo i limiti
donata certo lisa non è facile e ti capisco....mi spiace ma devi andare avanti e soprattutto non demoralizzarti
Dr S. Tumini  lisa69 il tuo cuore dev'essere a quest'estate perché quando prevale l'ansia e/o la depressione specilamente nelle mamme il controllo metabolico nei bambini è peggiore a due anni di distanza dall'esordio del diabete. tua figlia è in remissione a meno che non stia facendo poca insulina rispetto alle sue necessità reali.
lisa69  no, la glicata va bene 6.9  e 7.2
balu  posso chiedere al dottore cosa ne pensa degli aghi autocover? c'è il rischio che non ci si accorga se non viene iniettata tutta l'insulina?
Dr S. Tumini  limiterei l'uso degli autocover ai bambini con marcata agofobia
donata  cosa sono gli autocover?
Dr S. Tumini  donata sono aghi per penna da insulina in cui gli aghi sono coperti da un piccolo cilindro di plastica che non fa vedere l'ago durante l'iniezione.
roby92  Dr S. Tumini: volevo chiederle se per fare un pellegringgio in cui si cammina tutta la notte bisogna diminuire la basale?
Dr S. Tumini  roby92 sicuramente si. valuta anche la presenza di eventuali posti di ristoro lungo il tragitto ed eventuali boli di ultrarapida
chantal  chiedo nuovamente scusa e ringraziando il prof per la disponibilità, la competenza e la chiarezza delle risposte, auguro a tutti buonanotte (la piccola peste mi reclama)
balu  Grazie! Un buona serata a tutti , sono stata molto contenta di aver partecipato a questa mia prima chat, molto molto costruttiva!
roby92  grazie mille doc! ci vediamo al prossimo controllo a settembre!
moderatore  grazie anche a voi per la partecipazione!
Dr S. Tumini  ciao roby buon pellegrinaggio
roby92  grazie
roby92  buona serata e grazie a tutti
moderatore  se non ci sono altre domande per il dottore lo lascerei andare a riposare
moderatore  dottore, io comincerei a ringraziarla e a salutarla
Dr S. Tumini  anch'io vi saluto ringraziandovi tutti
moderatore  grazie della bella chat, tranquilla e molto produttiva
Dr S. Tumini  grazie a tutti e a risentirci
Dr S. Tumini  buonanotte
moderatore  grazie ancora e buone vacanze a tutti, dr Tumini, ci risentiamo presto, spero. Buone vacanze anche a lei!