Home » Chat » Il trapianto di insule microincapsulate in pazienti con diabete di tipo 1 non immunosoppressi, prof. Calafiore
 
Il trapianto di insule microincapsulate in pazienti con diabete di tipo 1 non immunosoppressi, prof. Calafiore PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Calafiore   
Martedì 21 Novembre 2006 13:28
moderatore Buona sera prof. Calafiore: più che puntuale....addirittura in anticipo! grazie!

Prof. Calafiore sono così..buona sera a tutti

moderatore Siamo ancora pochi, sanno che inizia alle 21...alcuni non sono così precisi come lei!

moderatore Professore, Giampi c'era anche nel lontano ottobre 2001, durante la nostra prima chat, ricorda?

Prof. Calafiore vagamente forse sì, si parlava di xenotrapianti

giampi71 chissà quante novità da allora!

moderatore Vero! Ci dica: quante e quali novità?

Prof. Calafiore chi ci lavora direttamente vede un enorme progresso, che magari per i non addetti ai lavori sembra poco, ma ci sono molte novità su molti fronti, ma dobbiamo andare con ordine

moderatore No professore, per noi ogni passettino, ogni notizia riportata è fonte di speranza e fiducia nel vostro lavoro.

Prof. Calafiore di che volete sapere?

giampi71 come sta la persona che si è sottoposta al trapianto ?

Prof. Calafiore ne abbiamo eseguiti 4, l'ultimo è andato sulle cronache per via dei Chirurghi, che sono sempre un po' parloni, noi siamo più discreti anche se puntuali con l'informazione. Dunque tutti e 4 hanno risposto al trapianto di insule umane incapsulate senza immunosoppressione, hanno ridotto fino al 50-70% l'insulina ma mai sospeso: stanno tutti bene, uno non ha più gravi ipoglicemie notturne

moderatore professore, molti mi hanno scritto chiedendo in cosa si differenziasse quest'ultimo trapianto (definito dai media "il primo") da quelli che noi sappiamo lei ha già fatto in passato

Prof. Calafiore l'ultimissimo (che era il secondo per il pt. n.4) è stato fatto in laparoscopia, mentre i primi 3 erano una semplice iniezione nell'addome in anestesia locale. l''ultimo ha richiesto anestesia generale di 15 min per inserire i tubi del laparoscopio che ha consentito un preciso posizionamento delle capsule sotto il fegato

ray laparo è senza tagli, ma piccoli fori giusto?

Prof. Calafiore si è vero, un intevento minore rispetto alla classica chirurgia addominale

moderatore abbiamo letto anche che le isole venivano dagli Stati Uniti: è vero? e perché?

Prof. Calafiore perché alle nostre latitudini ci sono pochi pancreas di donatori e invece abbiamo bisogno di tante insule

moderatore veramente??

Prof. Calafiore si perché il pancreas è un organo "cenerentola" e poi si da la priorità al trapianto di pancreas intero

Prof. Calafiore posso spiegare il nostro studio pilota....

moderatore prego

Prof. Calafiore si tratta di 10 pazienti selezionati con l'Istituto Superiore di sanità, uno studio pilota solo per 10 pazienti in "fase 1", poi se tutto OK ci sarà la fase 2 e 3: prima di allora dobbiamo solo esaminare i dati della fase 1

moderatore in cosa si differenziano la 2 e la 3 dalla 1?

Prof. Calafiore la 1 è ristretta a pochi (10) casi, la 2 e 3 sono allargate se ci sono i presupposti della fase 1; i dati sono analizzati dal Ministero on line direttamente: quindi al momento non ci sono altri arruolamenti

giuseppe buonasera a tutti, in quanti e in quali ospedali viene eseguito questo tipo di intervento?

Prof. Calafiore solo da noi siamo l'unico in Italia, il primo ad averlo fatto a livello internazionale

moderatore grazie per questa precisazione

Prof. Calafiore è uno studio ultrasperimentale pilota, ma abbiamo aperto la strada

moderatore complimenti!

giuseppe sono arrivato tardi lei in quale ospedale opera?

Prof. Calafiore Perugia

sandra il trapianto finora che risultati ha dato? che tipo di pazienti sono stati scelti (età,condizioni di salute ecc.)?

ray prof. quali condizioni bisogna avere per essere trapiantati?

Prof. Calafiore i candidati sono soggetti di sesso maschile da 20 a 40 anni con diabete da 15-20 anni

giampi71 ci sono state complicazioni per le 4 persone ?

Prof. Calafiore nessuna

jle perché di sesso maschile?

Prof. Calafiore perché è uno studio pilota, che comporta l'impianto delle capsule nel peritoneo, che come è noto è vicino alle ovaie: non volevamo correre rischi per donne in età fertile, ripeto, è uno studio pilota

gioia ci sarà la possibilità in futuro di sospendere totalmente l'insulina per questi trapiantati?

Prof. Calafiore lo speriamo vivamente come è accaduto nei modelli animali

giampi71 molte più insule rispetto al trapianto classico ?

Prof. Calafiore dipende dalla massa di insule perché le capsule impediscono il rigetto e di quelle umane non c'è molta abbondanza..di qui l'alleanza con Chicago

giuseppe ho saputo che al San Raffaele di Milano stanno studiando un tipo di trapianto con le cellule staminali, cosa ne pensa?

Prof. Calafiore ancora molto prematuro

moderatore professore, gli studi sulle insule suine microincapsaulate proseguono?

Prof. Calafiore si, sono arrivati alle scimmie che inizieremo agli inizi del nuovo anno, poi si può passare all'uomo

moderatore sarebbe una cosa meravigliosa!

rossotropicale quando?

Prof. Calafiore appena lo consentiranno le autorità sanitarie, non solo italiane ma anche europee: forse prima del previsto..ma non anticipo nulla

AlessandraLI beh, i suini ci hanno aiutato per tanti anni speriamo che saranno utili anche in futuro :-))

Prof. Calafiore certo e questi sono SPF

moderatore che vuol dire SPF?

Prof. Calafiore Specific Pathogen Free cioè non contaminati da infezioni

moderatore questi SPF sono "creati" ad hoc?

Prof. Calafiore si sono suini nati e cresciuti in ambienti sterili e quindi di potenziale impiego umano

gioia negli interventi precedenti è vero che in corrispondenza delle capsule si formavano coaguli?

Prof. Calafiore no nessuna reazione pericapsulare

moderatore le isole dell'ultimo trapianto sono state isolate negli USA o qui?

Prof. Calafiore USA, e incapsulate da noi prima del trapianto, senza che ne risentissero minimamente quelle forti cellule

moderatore Caspita... che viaggetto!

jle si fa all'estero o no questo trapianto?

moderatore a Perugia

jle lo so, ma solo lì?

Prof. Calafiore si solo qui

jle caspita! quando prevedete possano partire le fasi 2 e 3?

Prof. Calafiore appena finita la fase 1, sempre che il Ministero sia d'accordo

jle perché non dovrebbe esserlo?

Prof. Calafiore dipende dai dati

giuseppe perciò per ora l'unico trapianto fattibile è quello di pancreas?

Prof. Calafiore diciamo è quello che ha dato maggiori garanzie di sospendere l'insulina ma a carissimo prezzo, un prezzo troppo alto

rossotropicale Cioé?

Prof. Calafiore intervento chirurgico complesso e spesso gravato da complicazioni e grave immunosoppressione farmacologica, con pesanti effetti collaterali: meglio l'insulina!

giuseppe ho 34 anni con una grave insufficienza renale e mi hanno consigliato il trapianto doppio cosa ne pensa?

Prof. Calafiore si il doppio trapianto rene pancreas va bene per un caso come il tuo, in combinazione vanno bene

moderatore professore, si ricorda che mio fratello era in ospedale durante la nostra prima chat nel 2001? sono passati 5 anni dal suo trapianto rene - pancreas: tutto bene, grazie a Dio!

Prof. Calafiore il TX di pancreas può funzionare bene, ma sono rari casi

ray prof. perché rispetto ad altre malattie il diabete è così complicato da debellare?

Prof. Calafiore perché comporta complicanze molto gravi nel tempo indipendenti dalla malattia di base

jle gravi e inevitabili?

Prof. Calafiore spesso inevitabili se il diabete è fuori controllo

jle e evitabili se è sotto controllo? per me è importante saperlo, perché non vivo più per la paura........

Prof. Calafiore no basta tenere la glicemia a posto

jle ok

Prof. Calafiore ci sono diabetici anziani che stanno benissimo

ray prof. anche con le glicemie sotto controllo, non è detto che non sorgano complicanze...

Prof. Calafiore è vero ma molto più raro

jle ha ragione ray!

ray prof. se i risultati saranno soddisfacenti, ne potranno usufruire immediatamante anche gli adolescenti?

Prof. Calafiore dopo la fase 3 potenzialmente si

jle se questo progetto andasse a buon fine, chi ne beneficierebbe? Tutti i diabetici di tipo 1?

Prof. Calafiore di fatto si fa per tutti i diabetici di tipo 1, ma le insule di donatori umani sono poche per tutti, per questo si pensa al maiale e alle staminali

sandra quanto tempo ci vorrà per arrivare alla fase 3?

jle e che speranze ci sono?

Prof. Calafiore difficile da prevedere dipende anche dalla disponibilità di insule: ne restano 6 per finire la fase 1, ci siamo avvicinati moltissimo all'obiettivo

flo questo significa che state attuando la fase uno in base ai tempi che servono per reperire insule da donatori?

Prof. Calafiore certamente, se abbiamo tanti donatori la finiremo presto, nel frattempo speriamo nel maiale

flo sempre donatori USA?

Prof. Calafiore no, non necessariamente

Donata mi scusi dottore, mi spiega cos'è un trapianto di insule incapsulate??

Prof. Calafiore sono insule avvolte in piccole capsule per proteggerle dal rigetto immunitario senza farmaci immunosoppressori

jle ma lo potranno fare anche coloro che non hanno complicanze?

Prof. Calafiore soprattutto, perché non si fanno farmaci anti-rigetto

honiria perché pero' i pazienti trattati non riescono a sospendere l'insulina?

Prof. Calafiore perché ci vogliono più insule

moderatore quanti pancreas nell'ultimo trapianto?

Prof. Calafiore 2, il rapporto è 2-3:1

moderatore le capsule di che natura sono?

Prof. Calafiore derivano dalle alghe marine, una sostanza, alginato di sodio con cui si fanno anche gelatine di frutta o eccipienti per farmaci di banco

gioia qual è la durata di queste capsule?

giampi71 si sa già (o si può supporre) quanto tempo possono durare le insule ?

Prof. Calafiore anni se le insule sopravvivono bene, poi si rimettono

valè e devono essere cambiate ogni tot di tempo?

Prof. Calafiore sì di fatto sappiamo che le insule non sono immortali una volta estratte dal loro pancreas nativo

io1 Spett.le Prof. Calafiore, il mio diabete spessso è fuori controllo tanto da avere sia ipo che iper in maniera repentina per cui vorrei avere maggiore speranze con la Vs metodica. Faccio presente che ho subito 4by-pass per le complicanze del diabete. Posso sperare con la sua terapia? Le microcapsule possono portare a complicanze?

Prof. Calafiore non complicanze assolutamente ma siamo ancora in fase sperimentale: questo bisogna sempre tenerlo presente certo siamo arrivati all'uomo e nel 2001 nemmeno si pensava, anche per la ricorrenza autoimmune della malattia sul tessuto trapiantato!

jle e il fatto che il db tipo 1 è una malattia autoimmune, ci fa credere che verranno nuovamente distrutte dal sistema immunitario...

Prof. Calafiore ma ci sono le capsule un vero scudo immunoprotettivo

honiria tra quanti anni se tutto procede bene si avrà la certezza di una routine di trapianto di insule?

flo presupponendo che gli studi e i risultati nelle varie fasi abbiano successo, è troppo chiederle di prevedere entro quanto tempo potrebbe essere effettuato questo trapianto a un numero elevato di pazienti?

Prof. Calafiore come dicevo le insule umane sono poche: dobbiamo puntare al maiale e alle staminali se vogliamo guarire il diabete in tutti

gioia e' vero che il pancreas ha capacità rigenerative in loco?

Prof. Calafiore si il pancreas endocrino può rigenerare a patto che si abbatta l'autoimmunità vera causa di tutto

jle perché vi è l'autoimmunità? da cosa deriva?

honiria ma l'autoimmunità non si riesce a sconfiggere per ora?

valè cosa si intende esattamente per autoimmunità?

Prof. Calafiore l'organismo attacca se stesso, le sue insule per motivi genetici

gioia quindi anche per le staminali vale la stessa cosa, a meno che siano modificate?

Prof. Calafiore no, le staminali potrebbero provenire dallo stesso individuo e funzionare, a patto che si elimini la risposta autoimmune

gioia senza subire l'attacco dei linfociti t?

Prof. Calafiore certo

giuseppe a che stadio sono a proposito di cellule staminali?

Prof. Calafiore non troppo avanzato a livello umano, ma molto a livello sperimentale animale: parlo del diabete ovviamente

valè cosa si intende per autoimmunità?

Prof. Calafiore l'organismo attacca se stesso con linfociti autoreattivi per una serie di eventi complessi, ancora in parte da chiarire

gioia una serie di concause?

Prof. Calafiore con l'aiuto di varie concause ambientali e virali

jle quindi l'autoimmunità è genetica, ma chi l'ha trasmessa a me che non ho parenti diabetici?

Prof. Calafiore forse antenati lontani

valè io infatti ho quasi tutti gli zii e i cugini da parte di mio padre diabetici

ray prof. la causa del db 1 in soggetti non ereditari, da cosa deriva?

gioia ma per ambientali che cosa si intende?

Prof. Calafiore sostanze tossiche

jle ed è un segno positivo? significa che probabilmente il diabete salterà qualche generazione?

Prof. Calafiore la genetica non è prevedibile diciamo che del diabete di tipo 1 si eredita il rischio non la matematica della malattia come l'emofilia ecc.

gioia alimenti, qualcuno parla del latte vaccino

Prof. Calafiore è vero, una vecchia storia di inizio anni 90, ma non completamente confermata

jle essendo l'unica diabetica in famiglia, che rischio corrono i miei figli di ammalarsi a loro volta?

Prof. Calafiore rischio basso: da entrambi i genitori diabetici solo 50% di rischio

jle solo?

Prof. Calafiore si

jle a me sembra tanto

ray prof. quali esami per scoprire chi è predisposto al diabete?

jle si fa al S.Raffaele, è un esame del dna ma ti dice se sei predisposto, non ti dà nessuna certezza

valè a cosa serve l'esame del dna???

jle per vedere se si è predisposti

moderatore Professore, mi scusi il gioco di parole: il basso rischio è aumentato negli anni?

Prof. Calafiore no è stato stabile pur nell'aumento di prevalenza del diabete

moderatore grazie

honiria come mai pero' ci sono cosi' tanti esordi nei bimbi di 7-8 anni in questi ultimi anni?

Prof. Calafiore dipende dalla circolazione di certi virus ormai ritenuti corresponsabili della malattia

honiria virus tipo?

jle come per es.? a me hanno detto parotite!

Prof. Calafiore certo parotite e altri: morbillo influenza ecc

AlessandraLI varicella

Prof. Calafiore più di rado

jle anche semplici influenze? allora se è così abbiamo già condannato tutti i nostri figli!!!!

moderatore Jle!!!

daniela65 a me è toccata l'influenza

honiria una reazione esagerata al vaccino trivalente del morbillo, parotite e rosolia potrebbe essere una causa scatenante?

Prof. Calafiore tutti i virus sono imputabili ma certi più di altri; quelli che ho detto.... in certi organismi ovviamente

ray prof. se il diabete è causato dal morbillo ecc. allora ci vuole un vaccino e per molti portatori sani si risolverebbe il problema o no?

Prof. Calafiore ci vorrebbe un vaccino per quei soggetti che sono predisposti al diabete, ma vallo a sapere nella popolazione generale!

AlessandraLI si potrebbe iniziare con i figli dei diabetici, no?

jle ma lei consiglia i normali vaccini come quello per parotite, morbillo e rosolia per i figli di diabetici o è peggio? O si rischia di più?

Prof. Calafiore non con i vaccini attualmente di legge

honiria ma i vaccini non sono immunodepressori?

Prof. Calafiore i vaccini proteggono dalle malattie virali, anzi immunostimolatori

valè esiste un vaccino per il diabete?

moderatore e un vaccino contro il diabete?

giampi71 onestamente spero che il vaccino lo trovino nel minor tempo possibile, ma mi piacerebbe di più una cura!

Prof. Calafiore non credo possa essere vicinissimo il vaccino per il diabete perché è una malattia multifattoriale, cioè a più risvolti

jle io preferirei il vaccino per evitare nuovi casi di diabete!

jle ma noi che ci siamo ammalati da bambini, abbiamo speranze di arrivare a "80" anni in salute?

Prof. Calafiore le possibilità sono notevoli

zuccherino il mio diabete non riesco più a controllarlo faccio insulina solo 10 unità: forse è arrivato il tempo di aumentare''?

Prof. Calafiore certo e dipende dalla HbA1c deve essere 7

zuccherino a chi devo rivolgermi: oggi ero a 15 di glicata

Prof. Calafiore a un buon diabetologo

giuseppe al tuo diabetologo

zuccherino non è molto favorevole mi fa solo sentire in colpa per la dieta

rossotropicale zuccherino: ma normalmente a quanto hai la glicemia per avere una glicata cosi' alta?

Prof. Calafiore infatti, alti e bassi immagino....

giuseppe di dove sei?

zuccherino 400 o 300 o 250 di prima mattina

Prof. Calafiore non so da dove digiti zuccherino ma noi ci siamo qui a Perugia!

zuccherino Napoli

Prof. Calafiore se vuoi te lo mettiamo a posto il diabete in modo per ora convenzionale

zuccherino come?

Prof. Calafiore telefonando

zuccherino a chi

Prof. Calafiore a me

Egle numero?

Prof. Calafiore sono facilmente rintracciabile a Perugia

jle presso quale ospedale?

Prof. Calafiore Università Policlinico Monteluce

Peppe sono stato a Perugia nel lontano 1985, oggi dopo piu' di 20 anni, con glicemia e pressione messe a posto, in quell'anno, ho dovuto effettuare il doppio trapianto. Ma se non fossi stato a Perugia, sarei entrato in dialisi da tanto tempo, e le glicemie a chissà quali valori. Vai subito a farti fare una "regolazione", io per esperienza personale te lo consiglio.

rossotropicale che tipo di insulina usi, zuccherino?

zuccherino Novo Rapid Flex Pen

Prof. Calafiore vecchia

zuccherino o cavolo sembrava nuovissima

Prof. Calafiore no quel tipo: flex pen, non la novorapid

zuccherino il mio diabetologo lo vedo un pò lento, come mettermi in contatto?

rossotropicale zuccherino: penso tu debba cambiare diabetologo, anche perche' un buon dottore deve anche insegnarti a gestirti da solo, cosa che tu non mi sembri in grado di fare.

naid sei in cura al policlinico? anche io vado li'

zuccherino no ma voglio provare

rossotropicale zuccherino: ma dopo 8 anni come fai a non sapere gestire la quantità di insulina da fare per far si che al risveglio tu non abbia una glicemia cosi' alta?

io1 Spett.LE Prof. ma come fare per curare il diabete per chi lontano da Perugia?

Prof. Calafiore gli altri ospedali quasi tutti al Nord sono OK per la terapia convenzionale del diabete: Verona, Milano, Torino ecc.

jle il S. Raffaele è un ottimo centro

capax prof Calafiore, ho 29 anni, mi hanno diagnosticato da circa 1 mese il diabete di tipo 1, mi hanno proposto di partecipare ad una terapia sperimentale che dovrebbe modulare il sistema immunitario per preservare quella poca insulina che il mio pancreas produce ancora autonomamente, vorrei sapere cosa pensa di questa cosa, e se un tipo di terapia oggi potrebbe pregiudicarmi interventi come quello di cui si sta parlando in futuri

Prof. Calafiore è una prospettiva sperimentale, che si può provare

gioia che cosa ne pensa dell'azione immunomodulante della vitamina D3?

Prof. Calafiore buone prospettive ma non decisive

Aisha per me che ho 17 anni... in futuro potrò sperare di avere un trapianto di insule?

valè mi unisco ad Aisha..io che ho 20 anni e ho il diabete da 15 anni quando posso sperare di avere 1 trapianto di insule??

Prof. Calafiore prospettive moltissime, non necessariamente trapianti in senso stretto in futuro

gioia con il tempo il pancreas è distrutto dalla reazione immunitaria o ne rimane una parte residua?

Prof. Calafiore in genere un 2-3%, ma insufficiente del tutto

giuseppe quanti trapianti sperimentali sono già stati fatti con le insule provenienti da suini? se si con quali risultati?

valè ok..quali sono i risultati?

Prof. Calafiore moltissimi in quasi 20 anni da noi nell'animale

Prof. Calafiore con ottimi risultati

giuseppe perciò il vero problema sono il numero di donatori basso

Prof. Calafiore per le umane si, per questo puntiamo sul suino

honiria l'aido non basta?

Prof. Calafiore aido insufficiente purtroppo

jle e chi potrebbe donare le isole?

Prof. Calafiore solo donatori d'organo non viventi

io1 Prof. Calafiore, ho il diabete dall'età di 18 anni e oggi che ne ho 40 che speranze ho di poter subire il trapianto con la sua tecnica?

Prof. Calafiore certamente molte possibilità in futuro

io1 Vorrei sapere come mai nelle leucemie e nei linfomi la terapia con le cellule staminali è una realtà, mentre per il diabete si pensa ancora al trapianto dal maiale e non ci si concentra sulle staminali che sono già una realtà?

moderatore le staminali non sono una realtà....

Prof. Calafiore non ancora una realtà clinica

valè sono confusa..quali trapianti e su chi sono stati fatti a Milano e Perugia?

moderatore trapianti di isole umane.

valè ci siamo... ma su umani o su suini??

moderatore su umani, valè

Prof. Calafiore Sono trapianti di insule non incapsulate con immunosoppressione dei riceventi (al San Raffaele n.d.r)

Prof. Calafiore da noi ( a Perugia n.d.r.) insule incapsulate senza immunosoppressione

io1 qual'è l'iter per poter essere valutato per questi trapianti?

giuseppe a chi mi posso rivolgere a Milano per il trapianto delle insule umane o suine?

moderatore Giuseppe, al San Raffaele (prt lr isole umane), ma la lista è lunga...e se hai complicanze renali non ci rientri... per Milano bisogna contattare la segreteria trapianti del San Raffaele

giuseppe perciò io che ho svariate complicanze dovrò aspettare?

moderatore le complicanze renali sono causa di esclusione

io1 perché le complicanze renali sono un criterio di esclusione? e cosa intendiamo per complicanze renali?

moderatore nefropatia diabetica (proteinuria > 300 mg/dL), IRC non diabetica (creatinina > 1,5 mg/dL)

giuseppe grazie, perciò sono tagliato fuori l'unica possibilità è il trapianto di pancreas

Prof. Calafiore le complicanze renali sono un criterio di esclusione solo per chi usa farmaci immunosoppressori

Prof. Calafiore i trapianti di insule incapsulate o no sono procedure sperimentali non ancora una terapia su larga scala, da decidere caso per caso a Milano o Perugia o altre parti del mondo: si tratta di trials sperimentali infatti, come in USA

valè le insule che vengono trapiantate in italia sono umane o suine?

Prof. Calafiore al momento umane, domani vedremo, perché anche il suino può essere usato come donatore visto che le capsule rendono le insule invisibili al nostro sistema immunitario

sandra dalla capsula l'insulina riesce a passare mentre non passano gli agenti responsabili del rigetto?

Prof. Calafiore certamente, proprio così

rossotropicale Ho 35 anni diabetica da piu' di 22 anni, buoni esami. Possibilità?

Prof. Calafiore a 35 anni, si è ancora molto giovani quindi le prospettive sono più che buone

ray prof. soggetti microcitemici sono più soggetti al diabete?

Prof. Calafiore no

sandra che resistenza e che durata possono avere le capsule?

Prof. Calafiore le capsule durano anni e si possono ricambiare

gioia Ho letto che in Giappone una mamma ha donato una parte delle isole del Langherans alla figlia, quindi anche donazioni da viventi

moderatore è stato un “caso” isolato.

jle perché non da viventi?

Prof. Calafiore perché già se ne ricavano poche da cadavere

jle ecco perché non ce ne è a sufficienza!

valè le insule quindi da trapianto non bastano per tutti è così?

Prof. Calafiore quelle umane no, ma le suine e le cellule staminali o artificiali basterebbero

rikrina ho 13 anni, con il diabete da 8 anni, sono entrato in chat adesso, ma vorrei sapere se potrò fare il trapianto e a che età

moderatore rikrina, per ora il trapianto è sperimentale, quando passerà la fase 3....avrai buone possibilità

valè quindi le persone che sono in lista al San Raffaele aspettano un trapianto ancora sperimentale?? dovremmo aspettare la fase 3 per affidarci con più tranquillità ai "ferri"??

Prof. Calafiore no a Milano, si fanno trapianti di insule umane con immunosoppressione, non rientrano nelle "fasi" ma i pazienti sono ben selezionati in base a specifici criteri

moderatore no vale, il trapianto del San Raffaele non ha fase 3, come dice il professore è un trapianto "tradizionale", con isole più immunosoppressione post-trapianto

valè quali sono questi criteri??

Prof. Calafiore bisogna chiedere al San Raffaele

giuseppe noi del nord a quale ospedale ci possiamo rivolgere per i trapianti ? solo al San Raffaele?

moderatore i trapianti di isole li fa solo il San Raffaele

moderatore per i trapianti di organo: Pisa e Milano, Giuseppe

valè sono sarda..noi a che centro possiamo rivolgerci per eventuali verifiche sui requisiti per i trapianti?

Prof. Calafiore Cagliari

valè microcitemico di cagliari?

Prof. Calafiore no l'altro

valè ok perfetto, ma gli eventuali costi del trapianto quali sono?

moderatore nessuno

Prof. Calafiore non ci sono costi per il paziente

io1 noi del sud a chi possiamo rivolgerci per il trapianto di insule?

jle ismett di palermo?

Prof. Calafiore a nessuno, forse ISMETT

moderatore io1, dovrebbe iniziare l'IsMeTT: pare i primi del 2007

Prof. Calafiore dovrebbe

giampi71 con l'incapsulamento, conta anche la compatibilità ?

Prof. Calafiore no, la membrana capsulare non richiede compatibilità antigenica tra donatore e ricevente, tanto è vero che puoi fare uso anche di insule eterospecifiche (es. suine) nell'uomo

capax professore che ne pensa della terapia speramentale che si tiene all'humanitas a Milano di modulazione del sistema immunitario, per preservare l'insulina autonomamente prodotta, me l'hanno proposta, dopo che mi hanno diagnosticato db1 circa un mese fa, io ho 29 anni, Inoltre questa terapia mi pregiudicherebbe un trapianto in futuro?

Prof. Calafiore sono poche ma se ci sono meglio così aiuteranno un futuro trapianto

capax quindi professore nessuna porta chiusa per eventuali trapianti, grazie

Prof. Calafiore certo porte aperte anzi, noi abbiamo già i 10 pazienti pronti (4 fatti)

Egle come si può partecipare alla selezione?

Prof. Calafiore in base ai criteri concordati con il Ministero

io1 Prof. Calafiore, quando prevede l'uscita della fase 3? è vero che il ministero si sta adoperando a che tutto sia pronto per i primi mesi del 2007?

gioia con il placet del ministero quali potrebbero essere i tempi per arrivare alla fase 3?

gioia la possibilità di moltiplicarle in vitro non è possibile?

Prof. Calafiore non ancora: con le insule adulte si tratta di un protocollo sperimentale non ci sono garanzie però non ci dovrebbero essere effetti collaterali seri

gioia quali potrebbero essere gli effetti collaterali, anche se non seri?

Prof. Calafiore effetti tossici su altri organi

Peppe Prof. che cosa ci dice sulle cellule staminali? A che punto si e' con la sperimentazione?

jle arriverà prima o poi il giorno in cui sconfiggeremo il diabete per sempre?

ray prof. sarà possibile senza effettuare spostamenti in lungo e largo per l'Italia curare il diabete ovunque, appena ci saranno risultati positivi per la cura definitiva?

Prof. Calafiore certo saranno applicabili ovunque

valè tempi di attesa per i pazienti gia in lista? giusto per farci un idea

Prof. Calafiore dipende dall'uscita dalla fase sperimentale, qui come a Milano e in USA

valè scusate l'intrusione, sono il ragazzo di valè, quindi ricapitolando: con questo tipo di trapianto è possibile che il diabete sia "sconfitto"?

Prof. Calafiore non ci sono dubbi vedrai che ce la faremo parola mia dopo 20 anni lo posso dire!

Prof. Calafiore 20 anni di ricerca e lavoro per il diabete

rossotropicale Speriamo!

AlessandraLI Grazie della disponibilità professore e speriamo che le ricerche procedano con risultati positivi :-)

capax mi da una grande speranza prof

Donata speriamo dottore!!!

Prof. Calafiore io ne sono certo

jle speriamo.........

Prof. Calafiore il tipo di strategia cioè la terapia cellulare del diabete non quella con gli aghi e le siringhe, comprende anche le staminali e le nuove cellule ingegnerizzate non quelle adulte che stiamo portando avanti molto bene qui e quelle ingegnerizzate che vanno altrettanto bene

jle grazie professore, è stato un piacere parlare con lei

rossotropicale Io purtroppo comincio ad avere qualche dubbio

AlessandraLI spero di essere viva quando lo sconfiggeremo

io1 Grazie per la sua disponibilità e per tutto quello che sta facendo per noi

gioia grazie ancora lei è stato molto esauriente: buona sera

ray prof. La devo salutare e ringraziare per la disponibilità alla chat, ricordandole che molti di noi non abbandonano la speranza che in futuro non si conviva più con aghi, ma soprattutto con il diabete. Grazie

jle buonasera prof e non ci abbandoni mai!!!!

giampi71 sono passati circa 5 anni da quando si è cominciato a parlare di xenotrapianto, ora si prospetta l'idea di fare la prova sulle persone, chissà il prossimo anno magari festeggiamo tutti!

valè bene prof. noi ci crediamo veramente

Prof. Calafiore buonasera a tutti e in particolare al moderatore saluti e auguri a tutti

giuseppe Buona sera a tutti

AlessandraLI io sono certa che ce la farete, professore :-))

giampi71 Buon lavoro e buona serata

jle grazie,arrivederci

moderatore Professore, grazie di cuore per la sua disponibilità, ma soprattutto per le buone notizie che sono un'iniezione di fiducia..

Prof. Calafiore arrivederci!

gioia grazie per la sua disponibilità e gentilezza

capax grazie a tutti

valè grazie e buona serata e buon lavoro!

franktiger grazie prof buonasera

moderatore buon lavoro!

Prof. Calafiore grazie

AlessandraLI arrivederci

rossotropicale Grazie professore

jle sì, buon lavoro

Donata buonasera dottore è stato un piacere parlare con Lei....e speriamo che le speranze si trasformino in realtà!!! grazie!!

giampi71 speriamo che l'anno prossimo porti un sacco di insule per fare i trapianti :-)

moderatore l'aspettiamo per il prossimo successo!