Home » Esperti » FAQ - Alimentazione » Nocciole
 
Nocciole PDF Stampa E-mail
Scritto da Daniela Capezzali   
Martedì 21 Luglio 2009 16:47

D:

Buongiorno, avrei una domanda da porle: i diabetici possono mangiare le nocciole o la pasta di nocciole? L'assunzione è assolutamente vietata, è tollerata o è consigliata? Su alcune confezioni di pasta di nocciole viene riportata la dicitura “senza zucchero”, cosa significa: che un diabetico se ne può cibare?

La nocciola è molto ricca di lipidi (50-60% circa di grassi), di proteine (20%)e di acqua (11%), questa composizione fa della nocciola un alimento molto calorico, ma privo di zuccheri… Mi può dare per favore delle delucidazioni in merito??

Rimango in attesa di una cortese risposta

Grazie per l'attenzione

E.

 

 

 


R:

Caro E.,

ho cercato, senza risultati la composizione della pasta di sole nocciole (senza zucchero).
In considerazione trattasi di preparato il cui unico ingrediente sono le nocciole, bisogna come lei ricorda, tenere conto dell'elevato apporto calorico (kcal 620 circa per 100gr di prodotto) per cui l'assunzione deve essere sicuramente limitata e in sostituzione di altro alimento (es.: gr. 15 di nocciole sostituiscono gr.10 di olio).

L'assenza di zuccheri inoltre non ne legittima l'abuso, anche per l'effetto ritardato dei grassi sul picco glicemico.

Un Caro Saluto

 

Daniela Capezzali

Coordinatore C.L. Dietistica
Dipartimento di Medicina Interna
Università degli Studi di Perugia