Home » Esperti » FAQ - Trapianti, ricerca, complicanze » Trapianto di isole in bambino
 
Trapianto di isole in bambino PDF Stampa E-mail
Scritto da Federico Bertuzzi   
Venerdì 31 Luglio 2009 16:45

D:

buona sera, mi rivolgo a lei per chiederle delle informazioni per quanto riguarda mio figlio a. che ha 6 anni. è stato colpito dal diabete di tipo 1, quando aveva 1 anno e 6 mesi.
la mia domanda sarebbe se si potrebbe fare un intervento chirurgico o da quello che ho letto dal suo sito fare un trapianto di isole pancreatiche.

Ringrazio e aspetterò la sua risposta.

 

R:

Il trapianto di isole viene proposto a selezionatissimi pazienti adulti affetti da diabete mellito di tipo 1.
Come tutti i trapianti di organo richiede una terapia immunosoppressiva che se applicata ai bambini che hanno un sistema immunitario ancora in maturazione potrebbe causare loro gravi complicanze tra le quali tumori del sistema linfatico (leucemie, linformi).
Mi capisce perchè non viene proposto ai bambini.....

Negli adulti le complicanze neoplastiche sono meno frequenti, ma non assenti. Per questo e per il rischio delle altre possibili complicanze secondarie a terapia immunosoppressiva il trapianto di isole viene proposto solo in casi selezionati nei quali la terapia insulinica non riesce a controllare le glicemie.

 

dott. Federico Bertuzzi
Unità di Diabetologia
Ospedale Niguarda
Milano, Italia