Home » Esperti » FAQ - Trapianti, ricerca, complicanze » Ispessimento della retina
 
Ispessimento della retina PDF Stampa E-mail
Scritto da Rosangela Lattanzio   
Martedì 21 Luglio 2009 15:10

D:

Spett. Dottoressa Lattanzio
Ho 42 anni diabetico da 29 da anni soffro di retinopatia diabetica curata anche con laser all'ospedale di Asti ove risiedo (circa 10 anni fa visto anche al San Raffaele poiche l'ospedale di Asti sprovvisto di macchinari per il laser).
Ultimamente nonostante il mio visus si mantenga in condizioni accettabili 10/10 occhio sx e 8/10 il dx, facendo dei controlli di O.C.T. presso l'ospedale in cui sono in cura si è evidenziato un inspessimento della retina dell'occhio dx di 542 microns mentre il sx è stabile  a 234 microns
Il dottore  ove sono in cura dopo aver effettuato più volte intervento con il laser (con risultati temporanei cioè diminuzione dello spessore solo per breve periodo ) mi ha consigliato un consulto in ospedale più attrezzato a tali cure per un eventuale vitrectomia . Cosa mi consiglia di fare lei, e come posso accedere alla vostra struttura di milano?
Non nego che gradirei essere deguito da lei

grazie

F D

 

R:


Egregio Signor D,

l'edema maculare rimane un problema talora di difficile soluzione ma abbiamo delle nuove possibilità terapeutiche che però devono essera valutate da paziente a paziente.
E' importante eseguire l'OCT che ci dice, oltre allo spessore della retina, anche se l'edema ha una componente meccanica e pertanto se é indicata la chirurgia.

Siamo a sua disposizione: può prenotare al 0226432204 dicendo che ha un problema di Retinopatia diabetica: le visite non sono nominali e verrà valutato da uno dei  miei collaboratori che, come me, si occupa dell'argomento e generalmente mi mette al corrente di quanto vede.

Rimaniamo tutti a disposizione.

Cordiali saluti


 

Dr Rosangela Lattanzio
Responsabile del Servizio di Retina Medica del Dipartimento di Oftalmologia e Scienze della Visione, Ospedale S. Raffaele