Home » Esperti » FAQ - Questioni legali » Legge e diabete, istruzioni per l'uso
 
Legge e diabete, istruzioni per l'uso PDF Stampa E-mail
Scritto da Umberto Pantanella   
Domenica 03 Dicembre 2017 05:50

Prologo

L'idea di raccogliere in un'unica pubblicazione le risposte ai molti quesiti legali che interessano il diabete non è nuova.

Avevamo in animo di farlo e da lungo tempo, per concentrare i temi maggiormente trattati, in una sorta di breve compendio, da mettere a disposizione degli iscritti alla pagina Facebook Portale Diabete e sul sito web Portale Diabete.

L'occasione si è presentata con il mese di novembre, notoriamente dedicato al diabete dall'intera comunità diabetica mondiale e in concomitanza con l'annuale giornata di sensibilizzazione cadente per l'anno 2017 il 14 di Novembre.

La conoscenza, aperta a tutti i lettori, delle norme più importanti a tutela del diabete previste dalla nostra legislazione, può essere contenuta in un breve compendio, di facile e pronta consultazione, affinché la persona con diabete conosca diritti e doveri connessi alla patologia, ed abbia conoscenza degli strumenti per poter richiedere ed accedere ai benefici di natura assistenziale, previdenziale ed economica.

E' un primo, piccolo passo tracciato nel solco della informazione, in un mondo ormai proiettato nel web, ove vengono attinte notizie non sempre verificate e non sempre attendibili

Nel “mare magno” delle informazioni, ed animati dallo spirito di condivisione e dalla convinzione, inscalfibile, che conoscere il diritto è il primo dei diritti, offriamo questa pubblicazione a beneficio di chi, nella nostra comunità diabetica, si imbatte ogni giorno nei piccoli e grandi problemi di natura legale legati al diabete.

Milano-Bari, novembre 2017

Umberto Pantanella

Daniela D'Onofrio

 

Introduzione

 

 

Novembre é il mese dedicato al diabete.

Ogni giorno di questo mese, a partire dal 1° novembre 2017, ho ripercorso, con gli amici iscritti al gruppo Facebook di Portale Diabete, diritti e doveri, lavoro, previdenza, assistenza, e tutele a noi riservate.

Sono riflessioni, risposte e chiarimenti, e spero tornino utili come promemoria, post-it, memorandum, il nome non importa.

Le norme non sono tante, ma sono il frutto di tante battaglie, ed ancora tante ne faremo, per noi, per i nostri figli e per chi ha cura di noi.

Un piccolo contributo alla conoscenza delle norme, dei diritti ed anche dei doveri, offerto sull'onda dei dubbi, dei quesiti, degli interrogativi che molti di noi hanno manifestato e chiesto, per lo più perché non sempre, anzi quasi mai, avevano ricevuto risposte soddisfacenti.

A scuola, sul lavoro, o dinanzi ad una Commissione medica.

O dinanzi alla propria coscienza, nel dilemma tra fare o non fare domanda per l'invalidità o l'handicap, per sé o per i figli.

Lo abbiamo fatto, spontaneamente, consapevoli che solo la conoscenza ci rende liberi e uguali, ed anche più responsabili.

Tantissimo c'è ancora da fare.

Molte cose si possono cambiare, anzi si devono cambiare.

La protesta lasci il passo alla proposta, al ragionamento, alla condivisione ed all'unità: ma sino a che qualcuno si arrogherà, senza averne titolo, diritti di primogenitura su iniziative, anche legislative, come spesso accade, o -peggio- interpreterà le poche leggi che ci tutelano in maniera ondivaga ed a seconda delle convenienze del momento, ogni sforzo sarà stato vano.

Unicuique, suum.

Il nostro è stimolare, interrogare ed interrogarsi, aprire strade. Ascoltare e dare voce. Dentro e fuori dal gruppo.

Anche ciascuno di noi dovrebbe "cambiare passo".

Prima di tutto nei confronti della malattia.

E ripensare alla vita. Solo alla vita, più che al senso della vita.

Perché le cose non cambiano, se non siamo noi a cambiarle.

Non è un'esortazione, è un augurio.

- "Credo che tutti dovrebbero amare la vita prima di ogni altra cosa al mondo.”

- “Amare la vita più del senso della vita?”

- “Proprio così: amarla prima della logica, come dici tu, assolutamente prima di ogni logica, e solo allora se ne afferrerà il senso". (Fëdor Dostoevskij, "I fratelli Karamàzov".)

 

Dedicato a chi pensa di non amarsi più, di avere una vita diversa, o di non avere la stessa vita degli altri.

A chi pensa che il diabete non abbia senso, né logica, e che ci ha cambiato la vita.

La vita non è con o senza diabete. La vita è.

Grazie Daniela, e grazie a tutti.

 

Umberto Pantanella

 

Sommario

 

1. Dei diritti e dei doveri. Diabete e lavoro.


2. Handicap ed invalidità. Le differenze.


3. Il minore diabetico a scuola, l'accesso, e la somministrazione di insulina e glucagone.


4. Minore diabetico, indennità di frequenza e indennità di accompagnamento.


5. Il diabete e l'invalidità. Tabelle, classi e percentuali di invalidità legate al diabete.


6. Il diabete, l'orario di lavoro ed il lavoro notturno.


7. I permessi di lavoro retribuiti per l'assistenza a persona con handicap grave (art. 33 e art. 3, comma 3 Legge 104/1992).


8. Il diabete e i lavori "non consentiti". Discriminazione o tutela dell'incolumità?


9. Indennità di frequenza e indennità di accompagnamento: l'obbligo della comunicazione annuale.


10. Il diabete ed il viaggio in aereo.


11. Il diabete, l'invalidità e le c.d. categorie protette.


12. La domanda all'INPS per il riconoscimento di invalidità o di handicap.


13. Il procedimento per il riconoscimento di handicap ed invalidità. La convocazione a visita medica presso la ASL (di residenza o di domicilio alternativo).


14. La visita medica da parte della Commissione Medica per il riconoscimento dell'handicap e dell'invalidità. L'esito della visita medica ed il giudizio.


15. I rimedi avverso il verbale di accertamento dell'invalidità.


16. La visita di revisione e la permanenza dei benefici.


17. La valutazione del diabete mellito tipo 1 ai fini dell'invalidità e dell'handicap nel minore. Le Linee Guida INPS e le Commissioni Mediche.


18. Gli assegni al nucleo familiare con più persone disabili.


19. Il diabete ed il porto d'armi.


20. Le agevolazioni fiscali per le persone con disabilità (e per i loro familiari). I veicoli.


21. Il Piano Terapeutico. Compilazione, modifica e validità.


22. Il minore dichiarato invalido (ai fini della indennità di frequenza) può svolgere attività sportiva agonistica?


23. Diabete e patente, il rilascio ed il rinnovo. L'accertamento sanitario.


24. Diabete e patente di guida. I requisiti psico-fisici e la visita in Commissione.


25. Diabete e patente. I requisiti, la valutazione del rischio e la proposta di rinnovo temporale.


26. Diabete e patente. La valutazione del rischio per l'idoneità alla guida.


27. Il diabete di tipo 1 ed il trattamento con insulina. Le assenze per "malattia", la nozione di gravità, e di terapia salvavita.


28. L'estensione del diritto di assistenza ai parenti ed agli affini di terzo grado della persona con disabilità grave. Permessi, congedo straordinario, diritto alla scelta della sede, rifiuto del trasferimento, rifiuto di prestare lavoro notturno, domenicale e festivo.


29. Le misure economiche a sostegno dell'invalidità civile e dell'handicap grave. Prospetto riassuntivo.