Home » Esperti » FAQ - Terapia e cura » Confusione
 
Confusione PDF Stampa E-mail
Scritto da Geremia Bolli   
Venerdì 27 Febbraio 2009 17:18

D: buongiorno professore.

mi chiamo a, ho 23 anni, il diabete da 19 anni e il microinfusore da quattro.
peso 78 chili e sono alto 1,71, media robustezza ossea.

vorrei sapere qual è o se c'è un modo di sapere quale sia la unità prochilo di insulina in totale assenza di zuccheri nel sangue.
per le altre cose ho già scritto alla dietista.
preciso che uso la humalog.
per mantenermi in assenza di zuccheri spesso devo sospendere per ore la somministrazione di insulina.
inoltre sembra che quando mi si abbassa e anzichè ingerire zuccheri sospendo l' insulina si mantenga bassa, come mai?
è possibile che durante la notte debba mantenerla tra 0 e 0,3 perchè sto cercando di eliminare i carboidrati prima di andare a dormire?

per favore mi aiuti.

mi affido alla sua esperienza


 

R: caro A

forse hai una riserva pancreatica e/o sei molto sensibile all'insulina.

Quello che chiedi si può fare facilmente: digiuna 24 ore e vedi tua velocità basale, forse ti basta 0.3 U/h o meno tipo 0.2 U/h??? l
a tua dose è quella che ti tiene la glicemia a 100 mg/dl.
ma questo deve dirtelo chi ti conosce e chi ti ha messo il micro.

ciao

 

D: caro professore, innanzatutto grazie per la risposta.

il problema è che sono entrato in uno stato mentale sbagliato.

soffro tantissimo ma cerco sempre di bruciare più calorie di quante ne assuma(non più di 200-250, poche proteine e verdura, zero grassi) e sono costantemente a digiuno di
zuccheri.

per fare questo mi muovo anche subito dopo mangiato; ma so che quando parlerò con un personal trainer e un dietologo non continuerò a fare così, allora decisamente cambieranno le dosi basali dopo mangiato, o no? inoltre la basale dovrebbe cambiare anche in base al moto, o no? a proposito, se rimango a digiuno di carboidrati dimagrisco o è peggio perchè rallenta il metabolismo?

un sincero grazie per il sito serio

R: non fare diete, mangia normale fai attività fisica moderata, non con il personal trainer tranquilla, è semplice...

buon lavoro

 


Prof. Geremia B. Bolli
Department of Internal Medicine, Endocrinology
and Metabolism
University of Perugia