Home » Esperti » FAQ - Terapia e cura » Prurito da insulina?
 
Prurito da insulina? PDF Stampa E-mail
Scritto da Geremia Bolli   
Venerdì 27 Febbraio 2009 17:19

D: Mia madre di 80 anni è diabetica tipo 2 da circa 35 anni.

Prima era in cura con antidiabetici orali, da 2 anni a causa dell'insufficienza renale è in cura con l'insulina Novorapid (14 u. a pranzo) e Novomix 30 (8 u. a colazione e 24 a cena). Prende la Cardioaspirina e anche farmaci per l'ipertensione (Lopresor, Blopresid, Unipril, Lasix, Fisiotens, Nitrocor, Nifedicor), per l'ulcera duodenale (Mepral), per i trigliceridi (Totalip), per l'iperparatiroidismo secondario (Calcitriolo), per l'uricemia (Zyloric).

Da qualche mese accusa un forte prurito in tutto il corpo, soprattutto di notte, e nella zona di iniezione avverte anche bruciore durante la somministrazione dell'insulina.

Vorrei sapere se questo disturbo può essere causato dall'insulina e cosa si può fare.

Anche due anni fa all'inizio del trattamento con l'insulina ha avuto problemi di prurito, poi diminuiti.

Ringrazio e porgo i miei più cordiali saluti.

R. M.

 

R: gentile sig.ra R.

capisco che Sua amdre ha parecchi problemi aperti di salute, forse quello dominante è l'insufficienza renale. 

Il prurito ha questa origine, non altra. 

L'insulina è estranea. tuttavia vedo che Sua madre usa Novomix 30. 
Non è un preparato adatto a Sua madre per l'età e per l'insufficienza renale.

Le consiglio:
insulina Levemir ore 20 come insulina basale e ai pasti poche unità di Novorapid, ovviamente da usare sotto il controllo del diabetologo.

cari saluti

 


Prof. Geremia B. Bolli
Department of Internal Medicine, Endocrinology
and Metabolism
University of Perugia