Home » Esperti » FAQ - Terapia e cura » Alti e bassi
 
Alti e bassi PDF Stampa E-mail
Scritto da Geremia Bolli   
Venerdì 27 Febbraio 2009 17:35

D: Buonasera Prof  Bolli, è da un pò che leggo le sue preziose risposte su "Portale Diabete" e vorrei chiederle anch'io un consiglio.

Ho 42 anni, altezza 1.75 peso 74 Kg, da sei anni ho il diabete di tipo 2. Prima curato con ipoglicemizzanti orali (Amaryl) secondo varie posologie e poi, da  quasi tre anni, con insulina. Ultimamente prendevo una compressa di Glucophage 1000 a colazione, 8 ui di Novorapid a pranzo e 16 ui di Novomix 30 a cena.

Purtroppo però così non riuscivo più ad avere una glicemia con valori accettabili.
Da tre settimane sto prendendo la Lantus prima di coricarmi 10 ui e sto facendo 8 ui di Novorapid a pranzo e 6 a cena. I valori però sono strani, le faccio un esempio: al mattino 156 prima di pranzo 225 2 ore dopo pranzo (ore 15.30)  233 alle 17.00    202 e alle 19.00   80 con ipo. E questo mi è successo vari giorni di seguito.
Con il diabetologo allora abbiamo ridotto la rapida a 7 ui a pranzo e 5 a cena con le stesse 10 ui di lantus prima di coricarmi.
I risultati però sono analoghi. Spesso alta la glicemia  al mattino 150/230, la stessa anche a pranzo e poi in discesa 100/140 prima di cena e così via. Tutto ciò mi provoca un'ansia indescrivibile.

Ho paura delle ipoglicemie e non capisco perchè i valori non si mantengano stabili ma scendano sempre verso le ore 19.00/20.00.

La domanda che le pongo è: è possibile che la Lantus per me non vada bene oppure che assunta insieme alla Novorapid mi provoca ipo?
Come posso ovviare a ciò cercando però di avere glicemie "stabili" sempre sui 130? Forse dovrei ritornare alla vecchia terapia di Glucophage 1000 ma aumentando un pò le ui della rapida e della Novomix 30?
Con la vecchia terapia di rado avevo le ipoglicemie con questa invece quasi ogni giono.

La ringrazio anticipatamente per l'attenzione che vorrà dedicare alla mia mail e per i suoi consigli tanto utili che leggo sul portale.

Grazie

G. L.



 

R: caro sig. L.

non abbia paura, se le cose non vanno bene vuol dire che i farmaci non usati nel modo giusto.

Il mio consiglio: forse Lei dovrebbe fare metformina a dose più elevata (Glucophage 1000, 1 c x2 al dì) Lantus e Novorapid sono le migliori insuline, non le cambi.
Le dosi vanno aggiustate, è difficile per me darLe le unità, ma il concetto è:

-aumenti lantus di +2 U e la inietti ore 20 circa

-Novorapid ne deve fare qualche unità alla 1° colazione, a pranzo si regoli Lei sulla base della glicemia pre-cena, e la dose della cena va regolata sulla glicemoa delle ore 23. aumentando la metformina la glicemia sarà più bassa.

Mi faccia sapere ed eventualmente mi viene a trovare a Perugia

cari saluti

 


Prof. Geremia B. Bolli
Department of Internal Medicine, Endocrinology
and Metabolism
University of Perugia