Home » Esperti » FAQ - Terapia e cura » Diabete dopo pancreasectomia parziale
 
Diabete dopo pancreasectomia parziale PDF Stampa E-mail
Scritto da Geremia Bolli   
Venerdì 27 Febbraio 2009 18:19

D: Buongiorno mi chiamo G. ho 37 anni sono alto 1,63 m e peso 94 kg , recentemente ho subito un intervento di duodeno cefalo pancreasectomia per una poliposi familiare ed in seguito ho riscontrato un incremento dei valori della glicemia 140 a digiuno e circa 200 post prandiale con emoglobina glicata al 7,5 assenza di glicosuria nelle urine.

Sono in cura con ipoglicemizzante orale Competact 15/850 due cp al giorno  a pranzo e cena vorrei sapere se tale cura è corretta o necessita di correzione.

Distinti saluti

 

 

R: caro G

il tuo diabete è secondario a pancreasectomia parziale.  Il rimedio migliore è insulina basale la sera (lantus o Levemir) e, se necessario una piccola dose di rapida (humalog o novorapid o apidra ai pasti).

la pasticca funzionerà sempre meno e siccome sei giovane è bene che la tua A1C sia <6,5%

cari saluti

 

 


Prof. Geremia B. Bolli
Department of Internal Medicine, Endocrinology
and Metabolism
University of Perugia