Home » Esperti » FAQ - Terapia e cura » Le cose peggiorano
 
Le cose peggiorano PDF Stampa E-mail
Scritto da Geremia Bolli   
Venerdì 27 Febbraio 2009 18:25

D: Dottor Bolli Buongiorno,

mi rivolgo a lei sperando mi possa aiutare a trovare una soluzione per un problema che non riesco a capire nè so come risolvere.

Ho potuto leggere il suo intervento su Le Chat di Portale Diabete dove purtroppo non sono potuta intervenire e stando a ciò che ho letto mi si sta "friggendo" il cervello, invecchio precocemente oltre ad andare incontro a tutte le aggravanti di un DB1 che non riesco a controllare.

Mi presento: P C, 44 anni, altezza 173 per 60 kg , DB1 da 3, insulino-dipendente da 2. Terapia con Novorapid ai 3 pasti + Lantus, glicata attuale 7,9 che invece di migliorare peggiora.

Sto a dieta, faccio sport regolarmente, calcolo i carboidrati (è vero, ogni tanto sforo con la pizza, ma sono umana anch'io).

Se ho valori normali il rapporto è questo: colazione (h.6:00)  2u x 40cho  - 6u pranzo (13:30) e cena (19:30) x 60/70 cho  - Lantus 15 u.

Ultimamente sono riuscita ad aggiustare i valori della giornata anche se le ipo possono esser presenti così come le iper; a mio avviso assimilo i cho in modo molto lento e la Novorapid ha un picco troppo veloce e si esaurisce troppo presto per me ad es: prima di pranzo 110, dopo 2 ore 140, dopo 4 ore 180, oppure ipo dopo 1 ora e 1/2 (l'altra sera un bel 30 di glicemia). Chissà se esiste un'insulina più adatta a me?????

Se alzo la Lantus , come mi han consigliato al centro, vado in ipo 3/4 volte al dì. Lo so che è inusuale ma mi son spostata la Lantus a pranzo e devo dire che durante il giorno i valori oscillano meno.

La mattina ho sempre avuto valori altini (130/150) ma ultimamente sono a 200/250. Dato che per principio devo saperne il motivo, e al centro dopo un anno non son riusciti a darmi un holter glicemico, ho provato a farmi, per più notti, delle misurazioni ogni ora. Risultato nessuna ipo bensì un innalzamento irragionevole della glicemia a partire dalle 23:00/24:00. Questo mi accade sia partendo da un valore alto, sia da un valore 100. Raggiungo i 250> costanti che si abbassano con difficoltà

esempio 1) h 22:00 glicemia 208 - h 23:30 glicemia 278 corretta con 2u - h 3:00 glicemia 294 corretta con 2u - h 6:00 glicemia 254

esempio 2) h 22:00 glicemia 109 - h 23:30 glicemia 167 - h 2:30 glicemia 244 corretta con 2u - h 4:00 glicemia 179 - h 6:30 glicemia 153

Sono stanca, mi sembra di far tanto ma i risultati non si vedono; avevo glicate migliori (7,3) quando controllavo meno tutto quanto e mi concedevo, saltuariamente, un cucchiaino di Nutella che neanche mi alzava più di tanto la glicemia.

Non so se riuscirà a rispondermi, so che siamo in tanti a scrivere chiedendole consigli e pareri, comunque la ringrazio per tutto il suo lavoro e per i suoi interventi nelle chat.

P. C.


 

R: cara C
non ti preoccupare troppo.  Se le cose non vanno bene, c'è una ragione. I misteri non esistono.

Per esempio: lantus non devi farla a pranzo perchè ti "svanisce" dopo 12 ore (non a tutti fa così, ma a te sì). Quindi torna a lantus ore 20-21 con una dose tale che ti svegli a 100 mg/dl al mattino senza ipo, fai la prova quando la novorapid a cena ti dà 2-h dopo cena 100-120, quella è la sera buona per la prova lantus.
1° colazione novorapid
pranzo novorapid
3 ore dopo pranzo fai 1-2 U novorapid senza mangiare, ti porterà una buona glicemia prima di cena

con questo sistema non puoi fallire.  se questa cura ti stanca, passa al microinfusore dato che sei molto sensibilie all'insulina e rischi l'ipo.

hai solo bisogno di professionisti che ti seguano.

cari saluti

 


Prof. Geremia B. Bolli
Department of Internal Medicine, Endocrinology
and Metabolism
University of Perugia