Home » Esperti » FAQ - Terapia e cura » Actrapid non c'è più
 
Actrapid non c'è più PDF Stampa E-mail
Scritto da Geremia Bolli   
Venerdì 27 Febbraio 2009 19:30

D: Gentile Professore, sono una ragazza di 23 anni di Roma affetta da diabete insulino dipendente da quando ne avevo 11 ma "scoperto" solo quando ne avevo 12.
Utilizzo terapia actrapid 3 volte al dì e lantus alla sera.

La mia farmacia mi ha avvertito che purtroppo l'actrapid non sarà più in commercio in fiale per penna.


Le volevo chiedere un buon analogo simile ad actrapid e se soprattutto esiste un'insulina a rapida azione con le stesse proprietà della levemir (a lunga azione) ovvero riducente l'aumento di peso dovuto all'uso dell'insulina stessa.

La ringrazio della sua attenzione e sono fiduciosa in una sua risposta,
M. C.


 

R: cara M

grazie della tua domanda (e). 
le mie risposte:
- sostituisci actrapid con Novorapid (flexpen).  A pari merito ci sono humalog (Eli Lilly) e Apidra (sanofi-aventis).  Sono 3 insuline "uguali".
- continua lantus, non passare a levemir.  Il peso non ha differenza rilevante nel tuo caso (diabete tipo 1), altre differenze fra le 2 insuline fanno pendere la scelta decisamente a favore di lantus (una volta al dì la sera)
- attenzione al cambio actrapid - novorapid: sono 2 insuline diverse e hai bisogno di qualche consiglio nel passaggio. 
Anche la dose di lantus potrebbe variare leggermente.

parlane molto con il tuo diabetologo. 

se hai bisogno cercami

cari saluti

 


Prof. Geremia B. Bolli
Department of Internal Medicine, Endocrinology
and Metabolism
University of Perugia