Home » Esperti » FAQ - Terapia e cura » Ipoglicemie in luna di miele
 
Ipoglicemie in luna di miele PDF Stampa E-mail
Scritto da Geremia Bolli   
Venerdì 27 Febbraio 2009 20:49

D: Vorrei fare una domanda al prof Bolli riguardo delle ipoglicemie al mattino, prima di pranzo e prima di cena e all'uso di Lantus.


Sono un diabetico di tipo 1 di recente diagnosi (fine dicembre); ho 24 anni.
La mia terapia e' Humalog e Lantus. Ho dovuto diminuire Humalog fino a 1U a colazione, 2U a pranzo, 2U a cena, per evitare ipoglicemie postprandiali. La Lantus mi e' stata prescritta in 8U la sera.

Il problema e' che mi svegliavo spesso con la glicemia tra 60 e 80, e valori simili si presentavano prima di pranzo e prima di cena. Ho pensato percio' di ridurre anche la Lantus a 6U ed effettivamente i valori sono un po' piu' alti, ma tuttavia generalmente sotto gli 80 (sempre prima dei pasti). Ho valori piu' alti al mattino solo se la sera dopo cena ho avuto glicemie sopra i 180. Preciso che ogni giorno vado circa mezz'ora in bicicletta e una volta alla settimana a nuoto. A fine dicembre la glicosilata era a 14 (diagnosi diabete), invece il 17 marzo era a 6,5.

La prossima settimana andro' dai miei diabetologi (Ospedale Santa Croce di Cuneo), pero' vorrei chiedere gia' a lei se e' necessario abbassare ancora la Lantus, o se e' stato un errore (il fatto e' che non posso abbassare ulteriormente Humalog).

La ringrazio molto dell'attenzione e per ogni consiglio che vorra' darmi.

La ringrazio anche per le risposte che ha gia' dato ad altri diabetici, perche' mi sono molto utili per comprendere un po' di piu' questa mia nuova malattia.

Distinti saluti

G B




 

R: caro G,
auguri per la tua luna di miele:
-lantus, usa la dose che ti tiene al mattino fra 90-110 mg/dl
-Humalog, se 2 U è troppo riduci a 1 U, se 1 U è troppo, allora continua 1 U ma dopo pasto (ti allunga la luna di miele) senza sospenderla

cari saluti

 


Prof. Geremia B. Bolli
Department of Internal Medicine, Endocrinology
and Metabolism
University of Perugia