Home » Esperti » FAQ - Terapia e cura » Mi serve la rapida?
 
Mi serve la rapida? PDF Stampa E-mail
Scritto da Geremia Bolli   
Venerdì 27 Febbraio 2009 21:00

D: Buongiorno,

ho 53 anni e da due ho il diabete di tipo 1.
Dall'inizio e sino a due mesi addietro assumevo Glibomet + metformina 500 3 volte al dì.
Pur se mi appariva strana come cura per il Diabete 1 devo dire che per molti mesi ha funzionato per poi perdere efficacia ad inizio anno.
Ora il medico mi ha prescritto Lantus 7 un + metformina 800 x 3 volte ai pasti.
Anche questa volta pareva funzionare bene ma da una settimana i valori di glicemia postprandiale salgono molto attorno ai 200.
Ho aumentato autonomamente le unità di Lantus sino a 14 un ma non è cambiato nulla. Dopo 4 ore dai pasti ritorno su valori 80/120.
Aggiungo che faccio 30 min di corsa leggera tutti i giorni al mattino e che mi controllo molto sulla quantità di carboidrati con rarissime eccezioni.
Leggendo i suoi interventi mi sono fatto l'idea che forse dovrei integrare Lantus con insulina rapida prima dei pasti...... ?

Grazie per un suo consiglio.

Cordiali saluti



 

R: caro sig S

non è facile capire sei Lei ha un tipo 1 vero o un tipo 2 a rapido esaurimento di funzione secretoria insulinica.  Ma non importa. 

La realtà è quella che Lei ha ben notato e vedo che è ben orientato.
Se Lei è GAD positivo (tipo 1), non faccia metformina, a meno che non sia obeso con BMI superiore a 27 kg/h2.
Lantus va bene, la dose giusta è quella che la fa svegliare con glicemia 90-110 mg/dl. ad ogni pasto di carboidrati assuma analogo ad azione rapida (humalog o Novorapid o Apidra) con 2-3 U all'inizio e poi vede la dose, la dose giusta è quella che a 2 ore dal pasto Le dà glicemia 100-130 mg/dl senza ipoglicemia (<70 mg/dl).

con questo schema la Sua A1C torna <6,5%

cari saluti

 

 


Prof. Geremia B. Bolli
Department of Internal Medicine, Endocrinology
and Metabolism
University of Perugia