Home » Esperti » FAQ - Terapia e cura » 1 punto di glicata in pochi giorni??
 
1 punto di glicata in pochi giorni?? PDF Stampa E-mail
Scritto da Alberto Davalli   
Martedì 28 Luglio 2009 15:32

D: Gent. dott., somo diabetica da circa 30 anni, utilizzo il microinfusure, consigliatomi per un cattivo compenso lo scorso anno. Pare che lo scompenso fosse legato a precisi mutamenti di secrezione ormonale dovuti alla premenopausa,prime avvisaglie in origine, poi definitivamente accertata. Ho 46 anni, non sarebbe programmato questo periodo, ma.......... il bello del diabete è proprio questo, che cioè nulla si può programmare.

A parte le utime mie considerazipni, vengo al dunque.
Il mio dubbio non c'entra assolutamente con gli squilibri ormonali (del resto sappiamo bene quanto essi influiscano sulla secrezione imsulinica e sul compenso metebolico).

La mia domanda, che volgo a lei, gent.mo dottore, è invece questa

Una glicata del 12/9 dava il valore di 7.6.
Immediatamente, devo ammetterlo, seguono pochi giorni di alimemtaziome sbagliatissima, strappi imcredibili legati a merendine e panettoncini, forse dati più da un alterato atteggiamento psicologico che legati a reali golosità o esigenze.
Segue, per caso, una glicata im data 20/9, cioè determinata dopo pochi giorni: 8,5 è l'esito.

Possibile?
Le chiedo. Possono pochi giorni irregolari, controllati comunque da misuraziomi continue e da significative infusioni di insulina (le glicemie erano al max 250, 270, ma raramente) condizionare così la glicata? Può bastare anche un breve periodo?

Le pongo ancora, se non disturbo troppo, una secomda domanda.

Sappiamo che il formaggio è particolarmente grasso. Ma come può influire sull'andamento glicemico? Sì è costituito da latte e per me, a livello di innalzamenti glicemici, è veleno.
Ma dice che di un poco di formaggio non mi posso fidare?
Ho la brutta abitudine di rosicchiarlo spesso, soprattutto a sera tarda........

Non rida, gent.mo dott.


Ringrazio
R. T.


 

R: Cara Signora, un punto di emoglobina glicata in più in soli 7-8 giorni è poco probabile anche se non si può escludere. 
I dosaggi sono stati fatti nello stesso laboratorio? Pperchè vi può essere una certa differenza tra metodiche diverse. 

Se i laboratori sono diversi controlli il range di normalità fornito per ogni dosaggio.  

I formaggi non alzano particolarmente la glicemia ma come ha detto lei sono molto calorici e ricchi di grassi saturi. 
E' meglio non abusarne ma, se non ci sono problemi di ipercolesterolemia, può mangiarli regolarmente.

Cordiali Saluti

 


Dott. Alberto M. Davalli
Diabetologo - Endocrinologo
Istituto San Raffaele
Milano