Home » Esperti » FAQ - Terapia e cura » Perchè hanno eliminato l'Ultratard?
 
Perchè hanno eliminato l'Ultratard? PDF Stampa E-mail
Scritto da Alberto Davalli   
Martedì 28 Luglio 2009 15:34

D: Ho 49 anni e sono diabetico da circa 30.

La prima terapia insulinica consisteva in 35/40 UI di Lenta della NOVO + 10 di actrapid in unica soluzione al mattino. (Risultato: Glicemia non ben compensata con mumerose crisi ipo)
Dopo aver man mano ridotto il quantitativo (5+30/35), qualche anno dopo sono passato finalmente all'insulina HM sostituendo la Lenta con la ULTRATARD (5 di actrapid + 30 di ULTRATARD), passando dopo poco tempo a 5 + 20.
Fino ad oggi ho seguito questo dosaggio, di volta in volta stabilendo rispetto al prelievo del mattino se fare o non fare le 5 unità di actrapid, ma mantenendo le 20 di ultratard.

Risultato: glicemia ben compensata, rarissime ipo e rari picchi iper, peraltro compensati all'occorrenza dall'actrapid.
La media dei sei prelievi giornalieri che ormai abitualmente faccio generalmente oscilla tra i seguenti valori 120 - 180. Faccio notare che la mia alimentazione è completa, con la sola drastica esclusione di dolci e zuccheri.

Domanda: da questa mattina ho dovuto sostituire l'Ultratard (finite le scorte sic!) con la protophane. Mi è stato detto di fare 5 di actrapid + 10 di protophane al mattino e 10 la sera.
Cosa ne pensa? E' consigliabile secondo Lei fare insulina prima di andare a letto?

Perchè è stata ritirata l'ULTRATARD? Possibile che non ci siano insuline comunque più vicine al principio attivo di quella ritirata dal commercio?


Grazie per la disponibilità

S. M.

 

R: L'insulina ultratard può essere sostituita con due nuove insuline:

1. Lantus della Sanofi-Aventis
2. Levemir della Novo

Entrambe queste insuline necessitano di "piano terapeutico" ma hanno entrambe il vantaggio di richiedere nella maggioranza dei casi una unica somministrazione giornaliera (solitamente serale prima di coricarsi).

Gliele consiglio.

 


Dott. Alberto M. Davalli
Diabetologo - Endocrinologo
Istituto San Raffaele
Milano