Home » Esperti » FAQ - Terapia e cura » Aspartame
 
Aspartame PDF Stampa E-mail
Scritto da Alberto Davalli   
Martedì 28 Luglio 2009 19:31

D: sono un diabetico di tipo 2 passato all'insulina e, leggendo notizie sia su internet che sulla stampa, relativamente ai dolcificanti, che alcuni di questi sono cancerogeni, quale dolcificante potrei assumere? Sino ad oggi ho usato aspartame acquistato in farmacia o al supermercato ma, con tutte le voci che circolano, sarebbe meglio cambiare.
Cosa mi consiglia?
Ringraziandola anticipatamente, le porgo distinti saluti


M. M. A.


 

R: L'aspartame è sicuro.  Causa problemi nei topi e ratti ma dato a dosaggi enormi che è praticamente impossibile assumere da parte dell'uomo.  Nessuno studio clinico (cioè effettuato sull'uomo) ha mai dimostrato effetti tossici o neoplastici o di qualsiasi altra natura negativi da parte dell'aspartame.
Se utilizzato in eccesso può dare problemi intestinali come la diarrea.  In alternativa può usare la saccarina (ma è meno dolcificante) ed il fruttosio (quest'ultimo però va usato con moderazione perchè alza la glicemia, anche se meno del glucosio).
In conclusione l'aspartame usato con moderazione è "strasicuro".

Cordialità

 


Dott. Alberto M. Davalli
Diabetologo - Endocrinologo
Istituto Scientifico H San Raffaele
Milano