Home » Esperti » FAQ - Terapia e cura » Ma c'è solo l'insulina?
 
Ma c'è solo l'insulina? PDF Stampa E-mail
Scritto da Alberto Davalli   
Martedì 28 Luglio 2009 19:33

D: Dottore da oltre 30 anni mio marito, insulino dipendente, affetto da diabete mellito 1, con complicanze diabetiche quali: neuropatie, tendiniti, retinopatia, glaucoma, maculopatia edema maculare ecc.. ecc..fa 5 insuline al giorno tra lantus e actrarapid. Spera che prima o poi ci siano novità nella ricerca per diabetici, ma nulla che sia praticamente ultile oltre al diffusore, ma invece di punturine, non si potrebbero realizzare pillolette?

Ha la pancia piena di punturine che si fa da solo, ma che se stesse male all'improvviso, o quando non vedesse più bene, io non saprei come fare, non ne capisco nulla, di fiale e fialette di penne e pennette. Il suo pancreas non ha alcuna minima funzionalità.

Il trapianto di pancreas nel caso di mio marito che ha ormai 67 anni e le complicanze di cui sopra è consigliabile, prudente farlo? dove farlo? Cosa c'è di nuovo nella ricerca per il diabete e la qualità della vita del diabetico?

Grazie Cordialmente

A


 

R: Cara Signora, al momento non ci sono alternative valide all'insulina per via iniettiva.
Eviterei nel caso di suo marito il trapianto perchè è un intervento molto pesante e l'età e le condizioni generali lo rendono sconsigliabile.

Cordiali Saluti,

 


Dott. Alberto M. Davalli
Diabetologo - Endocrinologo
Istituto Scientifico H San Raffaele
Milano