Home » Esperti » FAQ - Terapia e cura » Dopo Actrapid e Protaphane?
 
Dopo Actrapid e Protaphane? PDF Stampa E-mail
Scritto da Alberto Davalli   
Martedì 28 Luglio 2009 20:12

D: Salve.

Sono un diabetico settantenne da tre anni insulinodipendente.
Sto usando l'Actrapid Novolet e la Protaphane Novolet che ho saputo uscirà dal commercio col nuovo anno.
Con quale delle vostre insuline potrò sostituirle tranquillamente tenendo conto, naturalmente, dei diversi tempi d'azione rispetto a quelle attuali?
Questo come primo indirizzo che poi mi farò confermare dal diabetologo.

Grazie.


C R



 

R: Caro Signore, esistono diverse possibilità. 

Se vuole può continuare a fare le stesse insuline che continueranno ad essere prodotte  nella formulazione in flacone da iniettare con la siringa classica. 
Le consiglio però di passare agli analoghi dell'insulina ad azione rapida (disponibili in penna usa e getta) prima di ogni pasto ed una iniezione di una delle nuove insuline lente  (lantus o levemir) prima di coricarsi. 
Con queste insuline, come le spiegherà il suo diabetologo, si ottiene un ottimo compenso.  Inoltre le loro caratteristiche consentono una notevole flessibiltà nella dieta.

Cordialmente

 


Dott. Alberto M. Davalli
Diabetologo - Endocrinologo
Istituto Scientifico H San Raffaele
Milano