Vorrei un figlio PDF Stampa E-mail
Scritto da Alberto Davalli   
Martedì 28 Luglio 2009 19:58

D: Gent.mo Prof.,

ho 31 anni e soffro di diabete mellito da 18 anni. Desidererei tanto avere un bambino, ma, essendo la mia glicata attuale 8.1, ritengo che non sia proprio il momento migliore.

Vorrei sapere quale valore dovrei raggiungere per poter cominciare a programmare una gravidanza. Ho provato a domandare al Centro Diabetologico che mi segue, ma non mi hanno dato un'indicazione precisa dicendo soltanto che la glicata dovrebbe essere "più bassa possibile".
Sono ben consapevole che un valore di 6, 6.5 sarebbe ottimale, ma mi chiedevo se basterebbe già un 7, 7.5.
Ancora. In quanto tempo presumibilmente sarebbe possibile scendere ad un valore accettabile, chiaramente adeguandosi a tutte le prescrizioni del caso?

Grazie mille in anticipo.

F



 

R: Quando si tratta di programmare una gravidanza ci si vuole mettere nelle condizioni ottimali. 
Ciò vale a dire che l'obiettivo e quello di avere una emoglobina glicata  inferiore al 6 % (cioè assolutamente normale). 
Per ottenere questo è a volte necessario aumentare le somministrazioni di insulina e, in alcuni casi rari, passare temporaneamente al microinfusore. 
Naturalmente spesso questo non è ottenuto ma la gravidanza va bene lo stesso. 

Comunque le consiglio almeno di avere una glicata inferiore a 7, in questo caso i rischi per il feto sono già estremamente ridotti sebbene non ancora uguali a chi non ha il diabete.

Auguri

 


Dott. Alberto M. Davalli
Diabetologo - Endocrinologo
Istituto Scientifico H San Raffaele
Milano