Home » Esperti » FAQ - Gravidanza, pediatria, micro » E' accettabile 8.6 di glicata?
 
E' accettabile 8.6 di glicata? PDF Stampa E-mail
Scritto da Matteo Viscardi   
Venerdì 17 Luglio 2009 18:36

D:

 

Buongiorno, ho un bimbo di quasi quattro anni con diabete tipo 1 manifestato a maggio dello scorso anno, mi chiedo se devo accettare ancora un valore di emoglobina glicosilata di 8,6.
Oggi stiamo somministrando :
  • actrapid a colazione
  • acrapid+protaphane a pranzo
  • actrapid + protaphane a cena
Ci sono degli schemi terapeutici alternativi?
Fino a quando possiamo sostenere questi valori di emoglobina glicosilata senza avere delle complicazioni?
Grazie M.

R:

Oltre agli schemi insulinici con insuline "tradizionali" come actrapid e protaphane, vi sono altri schemi che utilizzano gli analoghi dell'insulina sia rapida (humalog, novorapid) che lenta (Levemir e lantus, queste ultime pero' non sono autorizzate sotto i 6 anni di eta').
La modifica dello schema insulinico va contestualizzata tenendo conto ovviamente del profilo glicemico, eta' del bambino, abitudini di vita, compliance alimentare.
In linea generale l'obiettivo terapeutico in termini di emoglobina glicata è < 7.5%. Anche in questo caso si deve personalizzare ogni tipo di valutazione, tenedo conto dell'eta' del bambino e dell'intento di non pagare valori di emoglobina glicata troppo bassi con troppe ipoglicemie (quindi per un bambino piccolo terrei come limite 8%)
A disposizione


Matteo Viscardi