Home » Esperti » FAQ - Gravidanza, pediatria, micro » Quale valore di glicata per programmare una gravidanza?
 
Quale valore di glicata per programmare una gravidanza? PDF Stampa E-mail
Scritto da Annunziata Lapolla   
Lunedì 20 Luglio 2009 08:36

D:

 

Salve dottoressa, sono una ragazza di 22anni e da 18 diabetica.

So che ancora la gravidanza non è un mio "problema", ma su molte riviste come anche sul sito, ho letto che un alto valore di emoglobina può causare
problemi non solo alla persona incinta ma anche al bambino. So che è presto per preoccuparmi, ma vorrei saperne di più.
Io anche se ho un buon controllo glicemico, l'emoglobina non scende al di sotto dell'8.0. So che una donna diabetica prima di poter avere un bambino deve avere tutte le analisi a posto, ma se tra qualche anno dovesse capitare di rimanere incinta (senza programmarlo),e la mia emoglobina è comunque ancora alta, che rischi corro?

grazie, spero che mi risponda presto.

 

 

R:

 

Carissima,

la gravidanza nelle donne con diabete tipo 1 si associa con frequenza maggiore rispetto alle donne normali ad alcune complicanze del bimbo tra
le quali la più omportante è quella di un aumentato rischio di malformazion, per evitare questo è molto importante che il concepimento avvenga con il miglior controllo glicemico possibile e quindi con valori di emoglobina glicata quanto più possibili vicini alla normalità perciò è utile che lei consulti il suo diabetologo per cercare il modo migliore per migliorare il suo controllo glicemico


Cari saluti

 

Dott.ssa Annunziata Lapolla