Home » Gravidanza » Le donne con diabete sono pronte per una gravidanza imprevista?
 
Le donne con diabete sono pronte per una gravidanza imprevista? PDF Stampa E-mail
Martedì 24 Aprile 2018 09:51

L’importanza del counselling sulla gravidanza e della sua programmazione nelle donne con diabete di tipo 1 e di tipo 2.

La gravidanza è un momento delicato per ogni donna, ma per le donne con diabete vi sono attenzioni specifiche da avere ancor prima di iniziare una gravidanza. Per limitare il rischio di malformazioni e complicanze per la mamma e il bambino al momento del parto, è importante che le donne con diabete di tipo 1 o di tipo 2 inizino, prima del concepimento, un percorso di ottimizzazione della terapia per il diabete (non tutti i farmaci per il trattamento del diabete sono autorizzati in gravidanza), del compenso glicometabolico (i rischi vengono minimizzati quando l’emoglobina glicata ha valori inferiori a 6,5%) e del peso (l’obesità di per sè aumenta il rischio di eventi sfavorevoli in gravidanza) oltre a una valutazione di eventuali complicanze e patologie concomitanti. In Italia purtroppo solo una minoranza delle donne con diabete trae vantaggio dalla programmazione della gravidanza.

Con questo studio abbiamo “scattato una fotografia” del grado di controllo glicemico, antropometria, farmaci assunti per il diabete e patologie concomitanti (ipertensione e dislipidemie), tutte caratteristiche importanti nel caso di una gravidanza imprevista in donne adulte con diabete di tipo 1 o di tipo 2 in età fertile (18-45 anni). A questo scopo abbiamo analizzato i dati raccolti dagli Annali AMD nell’anno 2011 su più di 550.000 pazienti con diabete di tipo 1 o di tipo 2, afferenti a 320 centri italiani di diabetologia, distribuiti su tutto il territorio italiano.

Il primo aspetto di rilievo è che nell’età fertile il numero di donne con diabete di tipo 2 è solo di poco inferiore a quello delle donne con diabete di tipo 1, con però una diversa rappresentazione nelle diverse classi di età (le donne con diabete di tipo 2 sono il  30,8% nella classe di età 18-30 anni, ma il 67,5% in quella 36-45 anni). E’ quindi importante riconoscere che una parte significativa delle donne con diabete in età fertile ha un diabete di tipo 2, che generalmente associamo a un’età più matura.

Circa la metà delle donne con diabete di tipo 2 assume farmaci per il diabete o per patologie concomitanti il cui uso è sconsigliato in gravidanza, è obesa (BMI maggiore o uguale a 30) o ha microalbuminuria o proteinuria, mentre un terzo di loro è ipertesa.

Considerando il compenso glicometabolico, il 47,6% delle donne con diabete di tipo 1 e il 34,5% delle donne con diabete di tipo 2 ha un’emoglobina glicata (HbA1c) superiore o uguale a 8,0%, ovvero grado di controllo glicemico associato ad un significativo aumento del rischio di aborti spontanei, malformazioni congenite e mortalità perinatale. Soltanto il 20,0% delle donne con diabete di tipo 1 e il 43,4% delle donne con diabete di tipo 2 ha un valore di emoglobina glicata (HbA1c) inferiore a 7,0% (ovvero il valore raccomandato per intraprendere una gravidanza secondo gli Standard Italiani per la cura del diabete mellito seguiti nel 2011).

Per dare un’idea del quadro complessivo abbiamo calcolato un punteggio di rischio sommando una serie di fattori sfavorevoli in caso di una gravidanza imprevista: HbA1c>8,0%; BMI≥35; pressione arteriosa sistolica ≥140 mmHg, diastolica ≥90 mmHg, microalbuminuria o proteinuria; uso di statine, ACE inibitori, ARB o farmaci per il diabete (esclusi metformina o insulina). Soltanto il 49.4% delle donne con diabete di tipo 1 e il 32.3% delle donne con diabete di tipo 2 è nelle condizioni ottimali per l’inizio di una gravidanza.

Il ritratto fornito dal nostro studio supporta fortemente la necessità di un counselling specifico sulla programmazione della gravidanza per tutte le donne con diabete in età fertile.

Scavini M, Rossi MC, Scardapane M, Nicolucci A, Manicardi V, Russo G, Di Bartolo P, Giorda CB, Musacchio N, Ceriello A, Genovese S, Molinari C, Dozio N; AMD-Annals Study Group. Portrait of women with type 1 or type 2 diabetes of childbearing age attending diabetes clinics in Italy: the AMD-Annals initiative. Acta Diabetol. 2017 Dec 5. doi: 10.1007/s00592-017-1076-9. [Epub ahead of print] PMID: 29209815

 

da DRI San Raffaele