Home » Gravidanza » Diabete gestazionale e obesità infantile
 
Diabete gestazionale e obesità infantile PDF Stampa E-mail
Martedì 04 Settembre 2007 09:20

Secondo uno studio del Permanente's Center for Health Research di Portland (USA) controllare i valori della glicemia in gravidanza può ridurre il rischio di obesità nel bambino.

La ricerca riporta che il trattamento del diabete gestazionale della mamma riduce drasticamente nei bambini il rischio di obesità e sovrappeso.

Lo studio ha evidenziato che maggiori sono i livelli di zucchero nel sangue durante la gravidanza, maggiore è il rischio per il bambino di diventare obeso o in sovrappeso tra i 5 e i 7 anni di età, anche se alla mamma non è stato diagnosticato il diabete.
Il rischio si ridurrebbe se la donna diabetica in gravidanza segue una dieta specifica, pratica regolare e adeguata attività fisica, segue il trattamento a base di insulina: secondo i ricercatori, seguendo queste indicazioni, i bambini corrono un rischio pari a quello dei figli di donne con valori normali di glucosio nel sangue.

La coordinatrice dello studio, la dottoressa Hillier, sostiene che “Il messaggio importante è che il rischio di obesità infantile, collegata al diabete gestazionale, è potenzialmente controllabile”.

Secondo la ricercatrice, infatti, il diabete gestazionale non adeguatamente trattato contribuirebbe alla diffusione epidemica dell'obesità infantile.

 

 

Fonte: ADA