Home » Diabete tipo 1 » Complicanze » Nefropatia diabetica ed eta' di insorgenza del diabete
 
Nefropatia diabetica ed eta' di insorgenza del diabete PDF Stampa E-mail
Sabato 25 Marzo 2006 16:35

 

Studiosi della Umea University, in Svezia, hanno analizzato l’impatto dell’età d’insorgenza di diabete sullo sviluppo della nefropatia diabetica all'ultimo stadio in una coorte basata sulla popolazione con diabete di tipo 1 (insulinodipendente) insorto durante l’infanzia.

Sono state analizzate le relazioni tra due registri nazionali, lo Swedish Childhood Diabetes Registry e lo Swedish Registry for Active Treatment of Uraemia, per un totale di 12032 casi di diabete infantile.

Il periodo di osservazione massimo è stato di 27 anni. Durante il follow-up 33 pazienti hanno sviluppato nefropatia all’ultimo stadio originata da nefropatia diabetica.
Questi pazienti presentavano una durata del diabete di oltre 15 anni.
Poiché la durata del diabete superiore a 15 anni riguardava 4.414 pazienti, il rischio di sviluppare nefropatia all’ultimo stadio, in questa coorte, e' dello 0.7%.

Una differenza significativa nel rischio di sviluppare nefropatia all’ultimo stadio è stata riscontrata tra la fascia di età più giovane ( 0-4 anni ) e le fasce di età più avanzata ( tra i 5e i 9 anni e i 10 e 14 anni ) d’insorgenza della malattia.

Una significativa differenza nel rischio di sviluppare nefropatia all’ultimo stadio è stata osservata tra i bambini con insorgenza del diabete in età prepuberale e puberale.

Nessun paziente con insorgenza del diabete prima dei 5 anni di età ha sviluppato nefropatia all’ultimo stadio.

Nella coorte studiata, meno dell’1% dei casi di diabete infantile ha sviluppato nefropatia all’ultimo stadio dovuta a nefropatia diabetica, e l’insorgenza del diabete in età prepuberale sembra posticipare l’insorgenza della nefropatia all’ultimo stadio.

 

Svensson M et al, Diabetes Care 2006

Diabetes Care 2006;29(3):538-542