Home » Diabete tipo 1 » Patologie associate » Psoriasi e diabete 2
 
Psoriasi e diabete 2 PDF Stampa E-mail
Martedì 16 Settembre 2008 10:19

I ricercatori dell’Universitätsspital di Basilea hanno evidenziato in uno studio che i pazienti con psoriasi sarebbero più esposti al rischio di diabete rispetto al resto della popolazione che non presenta questo disturbo dermatologico.
Lo studio è stato condotto analizzando il database britannico della General Practice Research (GPRD).
Secondo gli studiosi, il rischio stimato è più alto per i pazienti con psoriasi di lunga data e riflette il grado di severità del disturbo.
I ricercatori hanno identificato nel database GPRD, 36702 pazienti con psoriasi incrociandone i dati con altrettanti soggetti di controllo.

Secondo quanto riportato dal British Journal of Dermatology, il diabete di tipo 2 è stato diagnosticato in 626 pazienti con psoriasi e 435 soggetti di controllo.
Successivamente, l’équipe ha incrociato i dati di tutti i 1061 pazienti con diagnosi recente di diabete con 4244 soggetti di controllo, selezionati in base all’età, al genere e al periodo della diagnosi.
In questo gruppo, dopo gli aggiustamenti richiesti dalle rilevazioni statistiche (tenendo conto dell’abitudine al fumo, l’indice di massa corporeo, storie di ipertensione, iperlipidemia, infezioni e uso di steroidi), è stato riscontrato che il rischio di insorgenza del diabete era del 31% più alto nei soggetti con psoriasi rispetto ai soggetti di controllo.
Il rischio di diabete aumentava del 24% se la psoriasi perdurava da meno di due anni, del 26% da 2 a 4 anni e del 43% da 4 anni o più.
In caso di psoriasi severa, definita così se richiedeva la prescrizione di più di 2 trattamenti sistemici all’anno, il rischio aumentava fino al 77%.
I ricercatori precisano che valori elevati dell’indice di massa corporea, che rappresentano un alto fattore di rischio per il diabete, potrebbero aver influenzato i risultati.
Secondo i ricercatori, infatti, a indici di massa corporea elevati si associa spesso la psoriasi.
Tuttavia, pur restringendo lo studio a pazienti con valori normali di indice di massa corporea, rimaneva un’associazione significativa tra pazienti con psoriasi e rischio di diabete.

 

Br J Dermatol 2008