Home » Diabete tipo 1 » Patologie associate » Settimana della tiroide. Lorenzin: "Dal Ministero impegno a sostenere cultura della prevenzione"
 
Settimana della tiroide. Lorenzin: "Dal Ministero impegno a sostenere cultura della prevenzione" PDF Stampa E-mail
Sabato 17 Maggio 2014 06:25

Il ministro della Salute,  Beatrice Lorenzin, ha presieduto la conferenza stampa di presentazione della Settimana Mondiale della Tiroide in programma dal 19 al 25 maggio. L'intento della manifestazione è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla prevenzione delle malattie tiroidee da carenza nutrizionale di iodio e sulla creazione di una “awareness”, come definita dalle istituzioni internazionali, dei problemi di salute determinati da malfunzionamento della tiroide.

La conferenza stampa ha visto gli interventi di Paolo Beck Peccoz, presidente dell’Associazione Italiana della Tiroide, di Rinaldo Guglielmi, in rappresentanza dell’Associazione Medici Endocrinologi, di Piernicola Garofalo, Presidente della Federazione Italiana delle Società di Endocrinologia, Diabetologia, Metabolismo e Obesità, della Presidente del Coordinamento delle Associazioni di Pazienti Endocrini, Annamaria Biancifiori e diGraziano Cesaretti in rappresentanza del Presidente della Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica.
Il ministro Lorenzin ha ribadito l’impegno del Ministero nel garantire il sostegno alla cultura della prevenzione come sottolineato dal Direttore Generale Silvio Borrelloe da Antonella Olivieri dell’Istituto Superiore di Sanità, responsabile dell’osservatorio per il monitoraggio della profilassi iodica che ha raccomandato il consumo di sale fortificato con iodio in misura tale da garantire l’apporto ottimale di iodio senza confliggere con la raccomandazione di ridurre il consumo di sodio a protezione della salute cardiovascolare e renale e in generale della salute umana. Sono anche intervenuti alla conferenza stampa il Presidente dell’European Thyroid Association, promotrice internazionale della Thyroid awareness week Furio PaciniPoalo Vitti vice coordinatore dell’ICCIDD dell’Organizzazione mondiale della Sanità. Il Presidente eletto della Sie, Andrea Lenzi, ha sottolineato il ruolo della formazione medica nella promozione della cultura della prevenzione.

 

da quotidianosanità.it