Home » Diabete tipo 2 » Terapia e cura » Aumento di peso e terapia
 
Aumento di peso e terapia PDF Stampa E-mail
Mercoledì 26 Aprile 2006 10:56

 

Uno studio del VA Medical Center, Minneapolis ( USA ) ha valutato l’ipotesi secondo la quale l'aumento di peso nella popolazione diabetica è maggiore rispetto alla popolazione generale.

I dati sono stati ottenuti dalle cartelle cliniche di 205 uomini adulti con diabete di tipo 2 da almeno 5 anni.
Il loro peso e la loro emoglobina glicata, ottenuti nel corso dell’ultima visita, sono stati confrontati con i dati al basale.

Il periodo medio di follow-up è stato di 9.4 anni.

In tutti i pazienti esaminati l’incremento medio del peso corporeo è stato di 0.23kg/anno.
L’indice di massa corporea (BMI) o l’età alla diagnosi di diabete hanno avuto un lieve effetto sull'aumento di peso.

Il regime di trattamento impiegato ha avuto, invece, effetti sulla variazione di peso.
Nei soggetti trattati con insulina, con o senza farmaci per os, il peso corporeo è aumentato di 0.44kg/anno, mentre nei soggetti trattati con Metformina, o Metformina e una sulfonilurea, è stata riscontrata una perdita media di peso (–0.24kg/anno), mentre l’impiego delle sole sulfoniluree è risultato associato ad un incremento di 0.42kg/anno.

Dallo studio emerge che gli uomini trattati con la sola insulina o con insulina in combinazione con farmaci per os hanno guadagnato peso in modo comparabile a quello riportato per la popolazione generale, cioè l'aumento di peso non è risultato eccessivo.

Il trattamento con Metformina ha prodotto un modesto aumento di peso corporeo.

Zoobia W et al, Diabetes Care 2006; 29: 493-497