Home » Microinfusore » Il microinfusore e' indicato anche sotto i 7 anni di eta'
 
Il microinfusore e' indicato anche sotto i 7 anni di eta' PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Giugno 2006 10:00

L'utilizzo del microinfusore è ormai un'opzione terapeutica consolidata per i soggetti con DM1 in età adulta, nell'adolescenza ed in età scolare, mentre sono ancora relativamente limitate le esperienze in età prescolare.

I risultati di uno studio retrospettivo della durata di 2 anni relativo a 33 bambini/e DM1 di età compresa tra 2 e 7 anni indicano che anche in questa fascia di età il microinfusore è un'alternativa terapeutica sicura ed efficace.

I piccoli pazienti, che precedentemente erano in trattamento con due iniezioni di insulina/die (NPH/Lente + Humalog/Novalog) hanno avuto una riduzione dell'emoglobina glicata e della glicemia a digiuno, della variabilità glicemica intragiornaliera, delle ipoglicemie gravi e delle lipoipertrofie, dei giorni di malattia, senza variazioni significative dell'indice di massa corporea (IMC/BMI) o dei carboidrati assunti.

Non ci sono stati episodi di chetoacidosi di gravità tale da richiedere ospedalizzazione.

In conclusione, la terapia con microinfusore nei bambini con diabete di tipo 1 e' sicura, efficace, un'alternativa superiore al regime di 2 iniezioni al giorno.

 

 


Berhe T et al. Pediatrics. 2006 Jun;117(6):2132-7.