Home » Primo piano » Alberto Aleotti lascia la guida della Menarini
 
Alberto Aleotti lascia la guida della Menarini PDF Stampa E-mail
Lunedì 19 Settembre 2011 12:31

Per motivi di salute Alberto Aleotti, presidente del Gruppo farmaceutico Menarini, ha dovuto interrompere la sua attività alla guida dell'Azienda. Ad annunciarlo con una lettera inviata oggi ai dipendenti sono i figli Lucia (che assumerà la vice presidenza del Gruppo) e Alberto Giovanni. Nella lettera i fratelli Aleotti ricordano lo straordinario percorso compiuto dal padre che ha portato la Menarini dai 180 dipendenti iniziali agli attuali 13.000, con una presenza in oltre 100 paesi e un fatturato che supera i 3 miliardi di euro.

“Già da alcuni mesi - si sottolinea nella nota - nostro padre aveva cominciato a trasferire progressivamente i processi decisionali, anche strategici, a noi figli e ai Direttori Generali di Gruppo, con l’intelligenza straordinaria di creare così, a cascata, non una “One Man Company” bensì un’Azienda in grado di far crescere i suoi uomini, sviluppando una scuola che insegna con l’esempio cosa fare. Una squadra vincente.”

“Una squadra - si legge ancora- che continuerà la sua totale fermezza nel proseguire in una filosofia di crescita e sviluppo solidi, lontanissimi dalle chimere della finanza e della speculazione”. Una squadra in grado di affrontare e vincere le nuove sfide del mercato “nella totale indipendenza dell’Azienda”.

 

 

Comunicato Stampa Menarini