Home » Primo piano » Presidi per diabetici usabili anche dai non-vedenti
 
Presidi per diabetici usabili anche dai non-vedenti PDF Stampa E-mail
Martedì 19 Novembre 2013 06:46

I presidi nella terapia di una persona diabetica ricoprono un ruolo complementare vitale. Microinfusori, sensori glicemici, glucometri e reflettometri, penne, strisce reattive, lancette ecc. sono presidi importantissimi nella cura del diabete, che aiutano a rallentare o evitare l'insorgenza di complicanze.

Una delle complicanze che la persona con diabete può avere è la retinopatia diabetica. Il diabete può causare danni alla retina provocando ipovisione e nei casi più gravi cecità totale.

Noi siamo non-vedenti e diabetici. La nostra cecità è una complicanza causata dal diabete. Sentiamo l'urgente necessità di mettervi a conoscenza della nostra realtà, comune ai diabetici di tutto il mondo. I presidi che voi producete nella quasi totalità dei casi non sono utilizzabili da una persona con ridotte capacità visive. Non possiamo usare autonomamente i vostri glucometri/reflettometri, le vostre penne prive di accorgimenti, abbiamo difficoltà coi vostri microinfusori e coi vostri sensori glicemici.

Vi chiediamo di produrre sempre presidi totalmente utilizzabili da tutti, anche da noi a cui manca la vista. I danni alla retina sono complicanze del diabete, e chi usa i vostri prodotti e ha un danno alla retina, lieve o grave, incontra difficoltà o non riesce a utilizzarli del tutto, per mancanza di funzionalità e accorgimenti utili.

Sposate la nostra causa, contribuite con noi diabetici a lasciare fuori ulteriori complicanze dalla nostra vita. Impegnatevi a produrre sempre presidi utilizzabili anche da noi, diabetici a cui la vista manca o si è ridotta.

Fabio Fornari e Giuseppe Di Grande


Portale Diabete sostiene la petizione di Fabio e Giuseppe, amici e componenti la nostra community online.

Firmate, grazie!

PRESIDI PER DIABETICI USABILI ANCHE DAI NON-VEDENTI