Home » Primo piano » Diabete e obesità: due patologie che crescono insieme
 
Diabete e obesità: due patologie che crescono insieme PDF Stampa E-mail
Lunedì 20 Gennaio 2014 06:00

Il dimagrimento è un importante obiettivo non solo terapeutico, ma anche di prevenzione.

Da sola pesa sulle casse del sistema sanitario nazionale per il 9% delle risorse economiche totali, per un totale di 9,22 miliardi di euro all’anno. In particolare a pesare non sono le cure strettamente legate al diabete, ma il trattamento delle sue complicanze: a fronte di un 7% della spesa che riguarda i farmaci antidiabete, infatti, il 68% riguarda il ricovero ospedaliero e le cure ambulatoriali e il 25% è legato alle terapie per le complicanze e le patologie concomitanti. L'incidenza di questa patologia sta conoscendo, negli ultimi anni, un'importante crescita dovuta soprattutto all’invecchiamento della popolazione e al progressivo aumento dell’obesità: a spiegarlo è Giuseppe Fatati, coordinatore dell’Obesity Day, la giornata nazionale contro l’obesità in programma il prossimo 10 Ottobre promossa dall'ADI, l'Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica. “Risulta evidente  - spiega Fatati - la necessità di investire sulle strutture di Dietetica e Nutrizione Clinica se si vuole affrontare realmente il problema dell'obesità e limitare i costi legati alle patologie correlate come il diabete. Negli ultimi anni molto si è dibattuto sulle strategie nutrizionali e terapeutiche per il raggiungimento del controllo del peso e del buon controllo metabolico nelle persone con diabete tipo 2, considerando che il dimagrimento è il più  importante obiettivo non solo terapeutico, ma anche di prevenzione".

In Italia, in base ai dati Istat, la prevalenza del diabete riferita all’anno 2012 e stimata su tutta la popolazione è pari al 5,5% . In sostanza 3,3 milioni di persone in Italia soffrono di diabete (di cui oltre il 90% da diabete di tipo 2), alle quali va aggiunta una quota stimabile di circa un milione di persone che, pur avendo la malattia, non ne sono a conoscenza. Ma è ancora più rilevante notare come la prevalenza del diabete sia cresciuta dal 3,7% al 5,5% solo negli ultimi 12 anni: risulta quindi che rispetto a 12 anni fa ci sono oggi nel nostro Paese oltre un milione di persone in più con diabete.

 

da Salute 24 ore