Home » Primo piano » Dal Diabetes Research Institute dell’Ospedale San Raffaele
 
Dal Diabetes Research Institute dell’Ospedale San Raffaele PDF Stampa E-mail
Giovedì 20 Febbraio 2014 12:09

Comunicato stampa

 

Dal Diabetes Research Institute dell’Ospedale San Raffaele nasce:  http://dri.hsr.it/

Milano, 18 febbraio 2014 – Dai ricercatori del Diabetes Research Institute (DRI) dell’IRCCS Ospedale San Raffaele arriva uno nuovo modo di comunicare con i pazienti: nasce infatti http://dri.hsr.it/, un sito pensato per promuovere la conoscenza del diabete al fine di diffondere sia la cultura della prevenzione, sia i progressi scientifici e terapeutici.

L’Ospedale San Raffaele da trent’anni è un punto di riferimento per la ricerca e la terapia sul diabete e, con l’obiettivo di espandere ulteriormente l’attività  di ricerca di base e clinica, nel 2007 ha fondato il Diabetes Research Institute (DRI), che fa parte della Federazione Internazionale DRI (DRI-NET), una rete di 121 Istituti di Ricerca sul Diabete distribuiti nel mondo.

Accanto allo sviluppo della ricerca scientifica, c’è il desiderio concreto di diffondere anche la cultura scientifica presso il grande pubblico, tramite gli strumenti di comunicazione più moderni e attraverso l’organizzazione e la partecipazione ad eventi di informazione e formazione, collaborando con associazioni, con enti pubblici e privati presenti sul territorio.

Il sito del San Raffaele Diabetes Research Institute, è concepito per uno scambio bidirezionale tra il mondo della ricerca e i pazienti, prevede infatti un aggiornamento costante sui progressi della scienza, nel mondo e presso l’Istituto e la possibilità di ricevere contributi dall’esterno attraverso idee e professionalità, nel comune intento di combattere in modo definitivo la malattia.

“Nel web sono presenti molti siti tematici dedicati al diabete, le cui informazioni non sempre sono certe ed attendibili. Questo ci ha spinto a creare un sito la cui redazione è costituita da medici e ricercatori dedicati alla cura e studio della malattia”, dichiara il dottor Lorenzo Piemonti, vice direttore del DRI e coordinatore della redazione.

Il sito è articolato in diverse sezioni, tra cui: “chi siamo” che presenta la storia, la struttura, lo staff e gli obiettivi dell’Istituto; “la malattia” con la classificazione dei diversi tipi di diabete, le complicanze, i fattori di rischio, i sintomi e la prevenzione;  le “news” e  gli “eventi”. Tra le novità e le peculiarità di questo sito: lo “sportello delle idee”  e “come collaborare” dove chiunque può proporre progetti innovativi per la ricerca o il miglioramento della qualità di vita, o mettere a disposizione la propria professionalità a supporto del San Raffaele Diabetes Research Institute. Inoltre nella sezione il “DRI per voi” sarà possibile chiedere ai ricercatori del DRI la disponibilità per iniziative di sensibilizzazione e divulgazione inerenti al diabete o più in generale alla cultura scientifica.

Afferma il professor Emanuele Bosi, direttore del DRI: “In Italia sono quasi 3 milioni le persone affette da diabete, cioè il 4,9% della popolazione. Questo significa che è fondamentale lavorare alla promozione dei corretti stili di vita per cercare di prevenire la malattia, ma il lavoro di medici e scienziati deve essere sostenuto dal contributo alla conoscenza della patologia che ciascuno può fornire all’interno dell’ambito familiare e professionale”.

 

 

IRCCS Ospedale San Raffaele

Ufficio Stampa

Tel. +39 02 2643 6255/4466  Cell. 334 6090384

Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.