Home » Primo piano » Roche Diabetes Care sigla un accordo esclusivo con Medtronic per il sistema per il monitoraggio della glicemia con tecnologia Bluetooth
 
Roche Diabetes Care sigla un accordo esclusivo con Medtronic per il sistema per il monitoraggio della glicemia con tecnologia Bluetooth PDF Stampa E-mail
Mercoledì 15 Febbraio 2017 14:11

Roche Diabetes Care sigla un accordo esclusivo con Medtronic per il sistema per il monitoraggio della glicemia con tecnologia Bluetooth

 

  • Roche Diabetes Care svilupperà un sistema per la misurazione della glicemia con tecnologia Bluetooth Low Energy (BLE) basato sulla nuova piattaforma Accu-Chek Guide.
  • Questo sistema sarà integrato nella prossima generazione di microinfusori per insulina di Medtronic.
  • L’accordo copre tutti i mercati dove questi sistemi saranno commercializzati.

 

Roche (SIX: RO, ROG; OTCQX: RHHBY) oggi ha annunciato che è stato siglato un accordo esclusivo di partnership con Medtronic. Nei termini dell’accordo, Roche svilupperà un sistema per la misurazione della glicemia con tecnologia Bluetooth Low Energy (BLE) in grado di comunicare con la futura generazione di microinfusori per insulina di Medtronic.

 

Il nuovo misuratore di glicemia sarà fondato sull’innovativa piattaforma di Roche, Accu-Chek Guide e sarà commercializzata con il nome di Accu-Chek Guide Link. L’accordo esclusivo è relativo a tutti i mercati in cui verrà commercializzato il futuro microinfusore di insulina.

La nuova piattaforma Accu-Chek Guide offre un’accuratezza elevata attraverso una performance altamente affidabile 10/101.

Questo è un fattore particolarmente importante per le persone con diabete in terapia insulinica, in quanto ottenere misurazioni della glicemia accurate e affidabili rappresenta un elemento essenziale per prendere decisioni nel correggere la terapia e la dose di insulina da erogare o iniettare.2,3

“Siamo molto entusiasti di questa partnership perché garantirà alle persone con diabete di poter accedere alle più innovative e accurate tecnologie per la misurazione della glicemia”, dice Marcel Gmünder, Global Head di Roche Diabetes Care. “La nostra partnership con Medtronic è un importante passo avanti nell’avvicinarci concretamente alla nostra Vision, ovvero sostenere le persone con diabete e alleggerire, il peso della patologia  nella quotidianità, sperimentando un maggior sollievo dalla cronicità.”

Roche

Roche è un gruppo internazionale pionieristico nella farmaceutica e nella diagnostica dedicato al progresso della scienza per migliorare la vita delle persone. L’unione degli elementi di forza della farmaceutica e della diagnostica all’interno della stessa organizzazione ha portato Roche a essere leader nella medicina personalizzata, una strategia che mira a fornire il trattamento più appropriato per lo specifico paziente nel miglior modo possibile.

 

Roche è la più grande azienda biotech al mondo con un portafoglio davvero diversificato di medicinali in oncologia, ematologia, immunologia e sistema nervoso centrale. Roche è anche leader mondiale nella diagnostica in vitro, nella diagnostica oncologica su tessuti ed è all’avanguardia nella gestione del diabete.

 

Fondata nel 1896, Roche continua a ricercare migliori soluzioni per prevenire, diagnosticare e trattare le malattie e dare un contributo sostenibile alla società. Roche punta a migliorare l’accesso alle innovazioni mediche da parte dei pazienti attraverso la collaborazione con tutti gli stakeholder rilevanti. Ventinove farmaci sviluppati da Roche compaiono negli elenchi dei medicinali essenziali dell’Organizzazione Mondiale della Sanità tra cui farmaci oncologici, antimalarici e antibiotici salvavita. Roche è riconosciuto Gruppo Leader per la sostenibilità nel settore Farmaceutici, Biotecnologie & Scienze della Vita secondo gli Indici di Sostenibilità Dow Jones (DJSI) da otto anni consecutivi.

 

Il Gruppo Roche ha sede centrale a Basilea, in Svizzera, ed è attivo in oltre 100 Paesi.

Nel 2016 il Gruppo Roche contava oltre 94.000 addetti nel mondo, ha investito 9,9 miliardi di franchi svizzeri in R&S e registrato un fatturato pari a 50,6 miliardi di franchi svizzeri. Genentech, negli Stati Uniti, è una società interamente controllata del Gruppo Roche. Roche è l'azionista di maggioranza di Chugai Pharmaceutical, Giappone. Ulteriori informazioni sul sito www.roche.com.

 

Roche Diabetes Care

Roche Diabetes Care, parte del Gruppo Roche, è pioniere nello sviluppo di sistemi di monitoraggio della glicemia e leader mondiale nell'offerta di sistemi e servizi per la gestione del diabete. Da oltre 40 anni, il brand Accu-Chek® è sinonimo di impegno volto a consentire alle persone con diabete di condurre una vita il più possibile normale e attiva, oltre che ad agevolare i professionisti del settore sanitario nella gestione ottimale dello stato di salute dei loro pazienti. Oggi, il portafoglio Accu-Chek® propone alle persone con diabete e ai professionisti del settore sanitario prodotti innovativi e soluzioni di impatto per una gestione pratica, efficiente ed efficace del diabete, che spaziano dal monitoraggio della glicemia alla gestione dei dati, fino all'erogazione dell'insulina. Roche Diabetes Care sviluppa e fornisce misuratori della glicemia, sistemi di somministrazione dell'insulina, lancette pungidito, sistemi di gestione dati e programmi educativi, realizzati con l’obiettivo di contribuire a migliorare la cura del diabete. Per ulteriori informazioni www.roche.it oppure www.accu-chek.it


Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattare:

 

Debora Cola

Communication Manager

Roche Diabetes Care Italy

e-mail:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Monica Marsiglia

Ufficio Stampa

Hill + Knowlton Strategies

e-mail:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

References

1 Brazg R., et al. J Diabetes Sci Technol June 2016; Published online before print June 5, DOI: 10.1177/1932296816652902 |

2 Brazg R., et al. J Diabetes Sci Technol 2013;7:144-152 | 3 Ginsberg B., J Diabetes Sci Technol. Jul 2009;3(4):903-913.

 

 

COMUNICATO STAMPA