Home » Ricerca » Staminali: insulina ottenuta da cellule del pancreas di un topo
 
Staminali: insulina ottenuta da cellule del pancreas di un topo PDF Stampa E-mail
Giovedì 28 Agosto 2008 06:13

Un team di scienziati dell'universita' di Harvard, a Cambridge, nel Massachusetts, e' riuscito a trasformare per la prima volta cellule provenienti dal pancreas di un topo in un altro tipo di cellule 'salvavita' in grado di produrre l'insulina che serve ai diabetici per sopravvivere. Il risultato, che a detta degli scienziati rappresenta un considerevole passo avanti nel campo della 'medicina rigenerativa', e' considerato ancora piu' interessante dagli studiosi perche' per la prima volta l'intera operazione si e' svolta all'interno del corpo di un animale in vita.

Lo studio - che ha visto come cavie topi da laboratorio in attesa di una sperimentazione sull'uomo - e' stato pubblicato oggi sul sito online della rivista scientifica americana 'Nature'.

Se gli uomini dimostreranno di reagire allo stesso modo dei topi all'esperimento, un domani la ricerca americana potrebbe essere la chiave di volta per curare alcune importanti malattie.

In particolare, i pazienti che soffrono di diabete, cuore a rischio di infarti o altri problemi, potrebbero avere la loro cellule 'riprogrammate' piuttosto che dover fare uso di medicinali, ricorrere al trapianto o sottoporsi ad altre terapie.

La prospettiva e' dunque quella di cellule che, opportunamente modificate, siano in grado di curare in modo autonomo l'organo malato. 'L'obiettivo e' quello di creare cellule mancanti o in difetto nel corpo umano, una sfida molto eccitante' ha spiegato Douglas A. Melton, co-direttore dell'Harvard Stem Cell Institute e leader della ricerca. Gli esperimenti sull'uomo, secondo quanto annunciato dagli scienziati, dovrebbero cominciare nell'arco dei prossimi cinque anni, e nonostante le grosse incertezza il team ha reso noto di nutrire molte aspettative dato che 'la biologia del pancreas e' abbastanza simile negli uomini e nei topi'.

 

 

 

Da ADUC SALUTE

28 agosto 2008